Un punto di vista ‘climber’ sulla Campania

Il video girato da Direzione Verticale in molti luoghi della regione
di Maria Cristina Napolitano - 27 Ottobre 2014

Sport e natura. Sport a contatto con l’ambiente. Contatto estremo. Questo è Direzione Verticale, società sportiva del salernitano che attraverso la disciplina sportiva dell’arrampicata promuove e valorizza le bellezze naturali campane.

Tra le varie attività, la società nata ad Angri da qualche anno, pratica il Deep Water Solo, noto anche come Psicobloc, una forma di arrampicata che si pratica sulle scogliere e che ha come protezione proprio il mare sottostante. E sono proprio queste arrampicate nelle falesie campane, i tuffi finali nel mare cristallino, prediletti dagli sportivi di Direzione Verticale ad essere immortalate in un video molto suggestivo e carico di adrenalina. ComeCampania è stato girato dal fondatore dell’associazione Francesco Galasso e da Francesca Natale, in molti suggestivi luoghi campani.

Tra le immagini si riconosce il porto e i cantieri di Castellammare di Stabia, lo scoglio di Rovigliano a Torre Annunziata, la penisola sorrentina con Vico Equense, Seiano, Massa Lubrense e Punta Campanella la costiera amalfitana con Ravello, Positano e Amalfi, i Monti Alburni  nel salernitano, ma anche Benevento e Napoli. Pareti rocciose e mare, borghi di pescatori e monti verdeggianti, questo è il meraviglioso punto di vista ‘climber’ di Direzione Verticale.

salerno