A Palomonte rivive la tradizione contadina

Appuntamento in località Piano Martino da venerdì 27 a martedì 31 agosto 2018
di Redazione Ecampania.it - 24 Luglio 2018
A Palomonte rivive la tradizione contadina

Ventiduesima edizione per la “Manifestazione della Civiltà Contadina” organizzata, come ogni anno, dalla Pro Loco di Palomonte, paese in provincia di Salerno, che si svolgerà in località Piano Martino da venerdì 27 a martedì 31 agosto 2018.

Il programma prevede tanti eventi e attività per rivivere i momenti della vita contadina.

Ecco il programma dettagliato

Venerdì 27 luglio
ore 19.00 – inaugurazione della XXII edizione e apertura stand, museo, mostra fotografica, mostra trattori e macchine agricole d’epoca;
ore 19.10 – mungitura capretta, possibilità anche per i bambini di mungerla;
ore 19.30 – apertura laboratorio di oggettistica a cura di Marilinda Cruoglio per bambini e bambine dai 6 ai 10 anni;
ore 19.40 – apertura laboratorio dimostrativo di cavatelli, pane e pizza fatto dalle contadine;
ore 20.00 – apertura stand dei sapori contadini;
ore 21.00 – animazione musicale con ballo liscio e musica popolare a cura di Gianluca Parisi.

Sabato 28 luglio
ore 17.30 – apertura laboratorio di oggettistica a cura di Marilinda Cruoglio per bambini e bambine dai 6 ai 10 anni;
ore 18.00 – apertura stand, museo, mostra fotografica, mostra trattori e macchine agricole d’epoca;
ore 18.30 – arrivo dei buoi trainando il carro con il grano;
ore 19.00 – scene di vita contadina, saggi di trebbiatura nell’aia, con pietra trainata dai buoi, animazione a cura del “Gruppo Folkloristico Gregoriano”;
ore 19.10 – mungitura capretta, possibilità anche per i bambini di mungerla;
ore 19.30 – apertura laboratorio dimostrativo di cavatelli, pane e pizza fatto dalle contadine;
ore 20.00 – apertura stand dei sapori contadini;
ore 20.00 – IV edizione dello spettacolo equestre a cura di Marcello Cervino, ospiti: sabatino Pastore, Valentina Bighignoli, “L’Isapnico” Inga Ruggin e Ottavio Spezzacatena;
ore 21.00 – “Simpatic Band” e “Gruppo Folkloristico Gregoriano”, ballo liscio, folk, quadriglia e tarantella
ore 22.00 – la scrittrice prof. Maria Rosaria Pagnani, cultrice di storia delle donne e collezionista di abiti e accessori, presenta accessori e indumenti delle antiche contadine del territorio
ore 22.20 – ripresa della serata danzante

Domenica 29 luglio
ore 12.00 – Santa Messa officiata da Sua Eccellenza Monsignor Luigi Moretti;
ore 13.30 – a pranzo con i contadini;
ore 15.15 – arrivo dei buoi trainando il carro con il grano, saggi di trebbiatura nell’aia, con pietra trainata dai buoi;
ore 16.00 – Laboratorio dell’addobbatura di Manzi che si preparano a condurre il gregge di pecore alla tradizionale turniata di San Vito a cura della pro Loco di Ricigliano;
ore 17.00 – apertura laboratorio di oggettistica a cura di Marilinda Cruoglio per bambini e bambine dai 6 ai 10 anni;
ore 18.00 – apertura Palio delle Contrade;
ore 19.10 – mungitura capretta, possibilità anche per i bambini di mungerla;
ore 19.40 – apertura laboratorio dimostrativo di cavatelli, pane e pizza fatto dalle contadine;
ore 20.00 – apertura stand dei sapori contadini;
ore 21.00 – Animazione musicale con Nicola Casale, ballo liscio, folk, quadriglia e tarantella

Lunedì 30 luglio
ore 18.00 – apertura laboratorio di oggettistica a cura di Marilinda Cruoglio per bambini e bambine dai 6 ai 10 anni;
ore 19.30 – apertura stand, museo, mostra fotografica, mostra trattori e macchine agricole d’epoca;
ore 19.40 – mungitura capretta, possibilità anche per i bambini di mungerla;
ore 19.50 – apertura laboratorio dimostrativo di cavatelli, pane e pizza fatto dalle contadine;
ore 20.00 – apertura stand dei sapori contadini;
ore 21.00 – apertura “Festa dell’organetto” con tanti giovani del nostro territorio che si esibiranno durante la serata guidati e condotti da “Riccardo Garippo e la sua band”, la serata continuerà con la band

Martedì 31 luglio
ore 18.30 – apertura laboratorio di oggettistica a cura di Marilinda Cruoglio per bambini e bambine dai 6 ai 10 anni;
ore 19.30 – apertura stand, museo, mostra fotografica, mostra trattori e macchine agricole d’epoca;
ore 19.35 – mungitura capretta, possibilità anche per i bambini di mungerla;
ore 19.45 – apertura laboratorio dimostrativo di cavatelli, pane e pizza fatto dalle contadine;
ore 20.00 – apertura stand dei sapori contadini;
ore 21.00 – animazione musicale a cura dell’orchestra “Silvestro Folk” e i ragazzi della quadriglia
ore 22.00 – Premio “Spiga d’oro” dove saranno premiati tre personalità di Palomonte che si sono distinte nell’arco della propria vita;
ore 22.20 – La serata continua con l’orchestra “Silvestro Folk”.

salerno Data/e: da 27 Luglio 2018 a 31 Luglio 2018 La pagina Facebook della Pro Loco Palomonte