Fermenti. Creatività musica energia al Museo Archeologico di Pontecagnano

Apertura serale straordinaria nell'ambito del progetto “Musée éclaté | Museo senza limiti”
di Redazione Ecampania.it - 18 Dicembre 2018

Mercoledì 19 dicembre 2018, appuntamento al Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano con l’evento "FERMENTI. Creatività musica energia per Musée éclaté" con un'apertura straordinaria serale fino alle ore 22.00.

La manifestazione prevede la presentazione del logo vincitore al Bando di Concorso, indetto dal Comune di Pontecagnano Faiano nell’ambito del Progetto “Musée éclaté - Museo senza limiti”, formulato in partenariato con il Polo Museale della Campania, l’Università degli Studi di Salerno e Legambiente, finanziato dalla Regione Campania (POC Campania 2014-2020).

Nel corso della serata saranno esposti gli elaborati presentati al concorso da giovani graphic designers attivi sul territorio, che dialogheranno con il pubblico e con il gruppo di lavoro del progetto sui temi della valorizzazione del patrimonio archeologico e della città, fonte di ispirazione dei lavori realizzati.

Sarà inoltre possibile visitare la mostra documentaria "La Città nel Museo. Percorso nei luoghi archeologici di Pontecagnano", che attraverso foto d’epoca e documentazione d’archivio illustra le trasformazioni della città negli ultimi cinquant’anni, avvenute di pari passo con le esplorazioni archeologiche.

A seguire si terrà il concerto di Pierangelo Mugavero, virtuoso chitarrista di Pontecagnano esponente del filone musicale fingerstyle, una tecnica che consente di comporre e arrangiare brani solo con la chitarra producendo sonorità pluristrumentali.

La serata si concluderà con una degustazione di birre a cura di Pintecagnano e di prodotti tipici del territorio offerti dal Caseificio Giuseppe Morese e da Noschese Bakery.

“Una serata che vuole chiamare a raccolta – dichiara Luigina Tomay, direttrice del Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano "Gli Etruschi di frontiera" – i creativi del territorio, coloro che animano il mondo imprenditoriale, artistico e professionale di Pontecagnano e non solo. Con loro vogliamo confrontarci sul progetto “Musée éclaté | Museo senza limiti”, sulla visione di una città che ritrova la sua identità nel suo passato e nella forza evocativa dei reperti archeologici custoditi nel Museo Archeologico Nazionale”.

“Grande attesa per questo ulteriore momento previsto nel progetto “Musée éclaté | Museo senza limiti” – aggiunge l’Assessore alla Cultura e Beni Culturali Adele Triggiano – un momento che celebra l’impegno dei giovani in favore di iniziative costruttive e tese a valorizzare le risorse e le ricchezze di questa città”.

“Stiamo vivendo un periodo denso di iniziative, di vero “fermento” come cita il titolo dell’evento, che rafforzano la nostra conoscenza del territorio – conclude il Sindaco Giuseppe Lanzara – il nostro senso di identità ed il nostro interesse per questa realtà e per le sue inestimabili bellezze: da vivere, da ascoltare  e da gustare”.