Alberto Angela finanzia un nuovo restauro a Pompei

Un altro affresco, della stessa domus, salvato grazie ai proventi delle sue pubblicazioni
di Giuseppe Scarica - 29 Ottobre 2015

Un amore senza fine, se fosse un film potremmo titolarlo cosi. E’ fortissimo il sentimento ed il senso di vicinanza del conduttore Alberto Angela verso la città di Pompei, i suoi scavi e le sue meraviglie, cosi forte da fargli proseguire senza alcuna esitazione la sua opera di “beneficenza attiva” verso gli affreschi da salvare.

Infatti, cosi come riportato in un’intervista rilasciata al Corriere del Mezzogiorno, lo studioso e conduttore televisivo Rai ha confermato il suo impegno confermando che con i soldi avanzati, e che ancora arrivano dalle vendite del suo libro “I tre giorni di Pompei” , ha  deciso di finanziare il restauro di un altro affresco, oltre a quello dell’adone ferito, la cosiddetta “Toletta di un ermafrodito”.

Stiamo parlando di una domus situata in uno dei quartieri “di lusso" di Pompei: arricchita con opere di inestimabile valoree che merita tutta l'attenzione e la cura di un tesoro senza tempo.

 

napoli