Monti Lattari. Con Lettere in Tour alla ricerca del Bigfoot

Escursioni in montagna, visite culturali e buon cibo per incrementare il turismo locale
di Clelia Esposito - 19 Luglio 2019
Monti Lattari. Con Lettere in Tour alla ricerca del Bigfoot

E se il Bigfoot, il famigerato uomo scimmia, fosse esistito per davvero? Chi lo dice che si tratta di una mera leggenda? A quanto pare c’è qualcuno che ha individuato nei boschi dei Monti Lattari, l’habitat perfetto per il “Momo” delle foreste dell’America Settentrionale.

E quel qualcuno sono i ragazzi di “Lettere in tour”, un progetto che prende vita proprio nella cittadina dei Monti Lattari, in provincia di Napoli. I protagonisti sono un gruppo di persone appassionate, magari un po’ folli, ma sicuramente innamorate del proprio territorio, delle loro montagne e del buon cibo.

GUARDA LA PHOTOGALLERY

Una gigantesca scultura in ferro dei Bigfoot fa da sfondo all’intervista realizzata con Anna Rosa Lauro, già conosciuta sul web come “Bella mbriana”, e Rosario Sorrentino appassionato escursionista, che ci hanno raccontato l’obiettivo di questo nuovo progetto: ovvero incrementare il turismo e favorire la promozione del territorio. Il progetto prevede tre tipologie di percorsi: naturalistici, culturali e gastronomici. Si passa dunque dall’accoglienza, alla visita guidata, alla degustazione di prodotti tipici.

“Lettere in tour – Alla ricerca del Bigfoot”, è stato presentato al BMT dall’assessore con delega al turismo Elvira Pentangelo, che in questa avventura sarà affiancata dalla coordinatrice Giovanna D’Auria. Il progetto gode del Patrocinio del Comune e del Parco Archeologico di Lettere.

Per tutte le escursioni è obbligatoria la prenotazione chiamando il numero che trovate in basso.

napoli Telefono: 3387311077 Tipo: escursioni La pagina Facebook di Lettere in Tour