Trecase, successo per il progetto “La bellezza della biodiversità vesuviana”

Presenti gli alunni delle scuole cittadine, che hanno ricevuto anche gli attestati di partecipazione
di Redazione Ecampania.it - 30 Aprile 2019
Trecase, successo per il progetto “La bellezza della biodiversità vesuviana”

Si è concluso a Trecase il progetto “La bellezza della biodiversità vesuviana” nel corso del quale, per alcuni mesi, gli alunni del paese in provincia di Napoli hanno visitato le aziende agricole e vitivinicole presenti sul territorio comunale, visitato campi, piantato semi del Pisello Centogiorni, Presidio Slow Food, e assaggiato i sapori della ricchezza agricola vesuviana.

Gli studenti si sono diretti in via Regina Margherita, nel centro storico cittadino, per presentare la mostra dei loro lavori e ricevere gli attestati di partecipazione dal sindaco Vincenzo De LucaMaria Lionelli, Fiduciaria della Condotta Slow Food Vesuvio e Vera Verrone, Presidentessa del Presidio Slow Food Pisello Centogiorni del Vesuvio.

Lungo le strade del centro storico c’erano anche i produttori del Presidio del Pisello Centogiorni del Vesuvio, le prestigiose aziende vitivinicole trecasesi e i produttori che partecipano abitualmente al Mercato della Terra Vesuvio.

“La manifestazione è andata davvero molto bene – ha dichiarato Maria Lionelli della condotta Slow Food Vesuvio. Le classi coinvolte sono state molto partecipi, con i ragazzi che hanno avuto modo di vedere i prodotti che hanno seminato”.

Intorno alle ore 12.00, infine, lo storico Ristorante “La Zimbarella” di Trecase hanno dei piatti di pasta e piselli per gli studenti che hanno partecipato.

A cura di Gianluca Buonocore

napoli