San Domenico magica, dalla Terra Santa agli Immortali

Con De Rebus Neapolis, un viaggio sul filo tra esoterismo e fede, tra sacro e profano
di Redazione Ecampania.it - 05 Novembre 2018

Doppio appuntamento con l'Associazione De Rebus Neapolis con un tour straordinario - in programma il 17 e il 24 novembre 2018 alle ore 11.00 - all’interno del Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore, a Napoli, alla scoperta origini della piazza, della basilica e delle vicende felici e avverse che hanno coinvolto l’edificio sacro, in un viaggio sul filo tra esoterismo e fede, tra sacro e profano.

All’interno della basilica sarà possibile conoscere la storia di più personaggi misteriosi che, ancora oggi, sembrano abitare il decumano inferiore e le tracce lasciate da essi.

La visita proseguirà alle cappelle dove sono avvenuti diverse miracoli e in quelle dove la sorte infausta ha prevalso.

A coronamento, la storia delle 45 arche aragonesi, conservate e preservate all’interno della sagrestia, e la visita alla cripta dei Carafa di Roccella con la terra santa dei frati predicatori, riaperta di recente per
la prima volta al pubblico.

Un percorso iniziatico, dalla Terra Santa alle rappresentazioni simboliche del Balsimelli, del Santo Crocifisso a quelle deistiche del Tevere e dell’Arno, della Natura e dell’Arte.

Il punto d'incontro è Piazza San Domenico Maggiore, nelle adiacenze dell'obelisco.

Il contributo - che comprende la visita guidata, il biglietto di ingresso al Museo DOMA e un aperitivo presso la fabbrica del limoncello - è di € 18,00. Ridotto € 10,00 (6 - 17 anni), gratuito fino ai 5 anni.

La prenotazione è obbligatoria.

napoli Data/e: da 17 Novembre 2018 a 24 Novembre 2018 Costo: intero € 18,00 - ridotto € 10,00 Telefono: 348 2407653, 331 9127743 L'evento "San Domenico magica, dalla Terra Santa agli Immortali" su Facebook