Quando Napoli fu Capitale: I Borbone

Un viaggio nella storia della Real Casa con l'Associazione Culturale Locus Iste
di Redazione Ecampania.it - 28 Gennaio 2019
Quando Napoli fu Capitale: I Borbone

Domenica 3 febbraio 2019, l'Associazione Cocio-Culturale Locus Iste propone un viaggio nella storia della Real Casa dei Borbone, a Napoli, con un itinerario che partirà, alle ore 10.15, da Piazza del Plebiscito, ai piedi della monumentale Chiesa dedicata a San Francesco di Paola, il "pantheon votivo" del re Ferdinando IV, per poi attraversare Largo di Palazzo e rivivere il "periodo d'oro" della Napoli Capitale.

I partecipanti scorteranno Carlo di Borbone nella sua entrata in città e potranno vedere Ferdinando IV proclamarsi primo Re del Regno delle due Sicilie. Da qui, sarà raccontata la storia dei primati che hanno reso il Sud Italia antesignano, in Europa, in molti e svariati settori.

La visita proseguirà attraverso il sontuoso scalone barocco di Palazzo Reale e proseguirà verso il teatrino di Corte, le anticamere, la Sala del Trono e le stanze della Regina, fino alla Cappella privata del Re. L'oro, la magia degli affreschi, gli oggetti preziosi e i dipinti racconteranno la storia del Regno.

La visita si concluderà nei giardini di Palazzo Reale, dove i partecipanti rivivranno gli ultimi giorni del tragico assedio di Gaeta attraverso la memoria della regina Maria Sofia d'Asburgo. Con lei si avrà l’impressione di essere in trincea, tra fumo e polvere da sparo, dove sventolava il Sacro Vessillo dei Borbone di Napoli.

Per partecipare alle visite è obbligatoria la prenotazione che deve avvenire entro e non oltre le ore 19.00 del giorno precedente, esclusivamente via telefono o via mail, indicando sempre il numero dei partecipanti e un recapito telefonico.

napoli Data/e: 03 Febbraio 2019 Telefono: +393472374210 La pagina Facebook di Locus Iste