Immersi nella natura. Torna la festa di San Michele a Faito

Il ricavato dell'evento, in programma il 29 e il 30 settembre 2018, sarà devoluto per la ristrutturazione del santuario
di Marco De Rosa - 26 Settembre 2018
Immersi nella natura. Torna la festa di San Michele a Faito

Sabato 29 e domenica 30 settembre 2018, appuntamento sul Monte Faito con due giorni di preghiera, meditazione e musica per riscoprire la montagna in occasione della "Festa di San Michele".

L’iniziativa, promossa dal Santuario di San Michele Arcangelo, con la supervisione di don Catello Malafronte e il Patrocinio del Comune di Vico Equense - grazie alla collaborazione dell’Amministrazione guidata da Andrea Buonocore - punta a rilanciare il luogo simbolo del Parco dei Monti Lattari.

Le celebrazioni liturgiche partiranno venerdì 28 settembre. Le messe saranno celebrate nel Santuario alle ore 10.00, alle 11.00, alle 12.00 e alle 17.00.

Sabato 29 la messa sarà celebrata da don Antonio D’Urso, della Comunità del Faito, cui seguirà una processione con l’effige di San Michele fino all’Ostello.

Domenica 30, alle ore 12.00, la messa sarà animata dalla Corale Polifonica della parrocchia di Sant’Antonio di Castellammare di Stabia.

Nella zona del piazzale di San Michele e dell’Ostello della Gioventù, sono previsti inoltre stand con i prodotti della montagna, cibi tipici e spettacoli.

Sabato 29 ci sarà una degustazione dei sapori della montagna e uno spettacolo di musica dal vivo di Franco e Lucia Staiano.

Domenica 30, a pranzo, i “Cucinieri per casa” - gli chef Andrea Di Martino, Francesco Aiello e Giulio Riccio - prepareranno un piatto tipico della montagna. Ad assicurare divertimento e risate saranno Alessandro Bolide di Made in Sud e la band degli Allerjia.

Sabato 29 e domenica 30 le corse della funivia sono assicurate fino alle 19.30. Sarà previsto un servizio pullmino funivia-santuario per permettere a tanti di partecipare alle due giornate ricche di iniziative e sorprese.

napoli Data/e: da 28 Settembre 2018 a 30 Settembre 2018