Cortodino 2018 dedicato al sociale, al via partnership con Ente Nazionale Sordi

Presidente di giuria la produttrice Carlotta Bolognini, che presenterà il documentario “Figli del set”
di Redazione Ecampania.it - 02 Novembre 2018
Cortodino 2018 dedicato al sociale, al via partnership con Ente Nazionale Sordi

Dal 7 al 12 novembre 2018 a Torre Annunziata, in provincia di Napoli, si terrà l'ottava edizione ricca di novità per "Cortodino", il festival di cinema dedicato alla memoria del produttore Dino De Laurentiis, che sarà presentato alla stampa lunedì 5 novembre, alle ore 11:00, al Caffè Gambrinus di Piazza Trieste e Trento a Napoli.

Novità di quest'anno è la partnership con l’ENS (Ente Nazionale Sordi) Campania, una collaborazione che consentirà anche ai non udenti di poter godere delle pellicole (in gara e fuori concorso) che verranno proiettate durante le maratone no-stop allestite nelle sei sale tra Torre Annunziata e Boscotrecase.

“Andiamo insieme al cinema è il nome del progetto che ha l’obiettivo di promuovere la parità nella fruizione di un film – afferma Filippo Germano, direttore artistico – un genere di intrattenimento riservato solo alle persone abili. Bisogna favorire una nuova cultura del rispetto e dell’integrazione avvicinando due mondi ancora divisi, garantendo parità e diritti a tutti. Per questo motivo alcuni film verranno proiettati nel corso di questa ottava edizione completamente sottotitolati, permettendo anche ai sordi di godere della visione delle pellicole. Sono soddisfatto perché non solo la città di Torre Annunziata ma l’intero territorio vesuviano sta riconoscendo l’importanza culturale ed economica dell’iniziativa, attraverso gli accordi siglati con enti e associazioni di turismo. Mi auguro che l’impegno profuso nel progetto “Andiamo insieme al cinema” possa produrre presto i risultati sperati, riuscendo ad offrire ai non udenti la possibilità di usufruire, come tutti, delle sale cinematografiche. Altra novità di questa edizione è la formula “kermesse” che in pochi giorni contiene un programma ricco di eventi ed ospiti. La cultura è l’unica opportunità a cui può aggrapparsi un territorio bello ma, per certi versi, ancora infelice”.

Nel corso della “settimana del cinema” sono previsti sette “Incontri d’autore” e due masterclass, una di animazione e una dedicata alla fotografia. Il 12 novembre poi, nel Teatro Politeama, la serata finale con le premiazioni e ospiti d’eccezione.

“Sono molto emozionata di partecipare a Cortodino – le parole della produttrice Carlotta Bolognini, presidente di giuria –. Mio padre è venuto diverse volte a Torre Annunziata ed ogni volta tornava a casa con il sorriso. Essere all’ottava edizione del festival e dare un premio a nome di mio padre Manolo Bolognini è un onore immenso”.

Carlotta Bolognini presenterà “Figli del set”, un documentario ideato, prodotto e sceneggiato da lei come omaggio al cinema. Un viaggio attraverso gli occhi dei figli di vari personaggi del set che vede la presenza di Ricky Tognazzi, Danny Quinn, Saverio Vallone, Fabio e Fabrizio Frizzi, Renzo Rossellini, Alessandro Rossellini, Simona Izzo, Claudio Risi, George Hilton. La voce narrante è di Giancarlo Giannini.

Sabato 10 novembre al Liceo Artistico De Chirico, nel corso di un incontro d’autore, sarà presente Giuliano Montaldo, regista, sceneggiatore e attore. “Sono contento di intervenire al Cortodino Festival. Ho avuto il piacere di conoscere Dino De Laurentiis e di sapere chi era: Dino era un grande motore, un grande produttore cinematografico, un grande lavoratore. Una persona spiritosa. Ci è mancato presto, troppo presto: il cinema aveva bisogno di uomini come lui. Tutti fummo molto addolorati. Sono onorato dell’invito e di poter venire a Torre Annunziata per ricordarlo. Sarà un bel momento”.

napoli Data/e: da 07 Novembre 2018 a 12 Novembre 2018