“Castellammare p’e Criature”: quando Stabia è solidale

Tutto pronto per la cena di solidarietà presso l’Hub Panariello: incasso devoluto alla onlus di Don Luigi Merola
di Marco De Rosa - 19 Luglio 2018
“Castellammare p’e Criature”: quando Stabia è solidale

Manca poco ormai, poi si alzerà il sipario su “Castellammare p’e Criature”, l’evento di solidarietà promosso dallo chef Maurizio Di Ruocco e dalla giornalista Teresa Lucianelli in programma lunedì 23 luglio alle ore 20.00 presso l’Hub Panariello di Castellammare di Stabia.

L’evento si configura nella rassegna itinerante di solidarietà intitolata “Salute, Alimentazione e Bellezza: tutto quello che molti non sanno”, firmata dalla stessa Teresa Lucianelli, nella formula “Insieme per il Territorio”, ovvero con buffet servito, dance e spettacolo.

Food, eccellenze del territorio ma anche musica cultura e salute, con i proventi che saranno destinati all’associazione “A voce d’e criature”, la onlus guidata dal sacerdote anticamorra Don Luigi Merola.

Nel corso dell’evento si esibiranno numerosi artisti: Anna Capasso; Ilva Primavera, Gennaro De Crescenzo, Rosaria Scaglione, maestro Mario Blasio (direttore artistico); maestro Espedito Longobardi; Tommy Mellone e Nanà Vajassa; Lello Cacciola dj; Rosario Sisignano e i Statv Band; Rita Ciccarelli & Flowin’ Gospel.

Non solo artisti del panorama musicale ma anche eccellenze della cucina italiana, chef, maestri pasticcieri e panificatori, per rendere la serata lucente di “stelle”: sarà l’occasione anche per uno dei promotori della serata, Maurizio Di Ruocco, per portare alla luce la prossima delle sue creature. Dopo l’esperienza di Pompei presso il suo “Zaira” e la collaborazione con la stella michelin Paolo Gramaglia al “President” sempre nella città mariana, lo chef cresciuto a Gragnano, alle falde dei Monti Lattari, compie un passo verso casa con la prossima apertura, prevista per fine estate, di “Villa Zaira”.

napoli Data/e: 23 Luglio 2018