Topolino a Pompei: il fumetto dedicato al Comicon 2015

La copertina e la prima storia ambientate negli scavi archeologici in onore del salone di Napoli
di Maria Cristina Napolitano - 29 Aprile 2015
Copertina Topolino 29 aprile

Topolino, il fumetto per eccellenza rivolto ai ragazzi, dedica la copertina e la prima storia del numero 3101 agli scavi di Pompei ed Ercolano. In occasione del Comicon 2015 la copertina di Topolino ritrae uno dei personaggi dei fumetti più amati al mondo tra le rovine di Pompei in compagnia del fido amico Pippo.

La prima storia dell’albo, che sarà venduto anche al Comicon di Napoli, è ambientata tra gli scavi archeologici di Ercolano e Pompei nei primi anni del 1800.

Topolino veste i panni di Topolino Murat, cugino di Giacchino, mentre Pippo sarà Pippus Du Pastell in una storia velata di mistero alle pendici del Vesuvio.

Per il secondo anno di seguito dunque Topolino dedica un numero alla manifestazione del fumetto di Napoli e sarà in vendita a partire da oggi 29 aprile 2015.

Il Salone Internazionale del Fumetto di svolgerà dal 30 aprile al 3 maggio alla Mostra d'Oltremare di Fuorigrotta ed è giunto quest’anno alla XVII edizione. Dibattiti, seminari, manifestazioni cinematografiche animeranno il festival del fumetto più importante in Europa dopo quello di Lucca. 

napoli