“Sogni&Scritture”: aperitivo, cinema e scrittura

La ressegna sulle differenti modalità di scrittura applicate alla settima arte e al teatro
di Redazione Ecampania.it - 11 Settembre 2018

Da martedì 11 a giovedì 27 settembre 2018, partono i nuovi appuntamenti - presso la sede de Lalineascritta di Antonella Cilento - di “Sogni&Scritture”, la rassegna di film e incontri sulle differenti modalità di scrittura applicate alla settima arte e al teatro serviti con l’aperitivo, per salutare l’estate prima delle nuove iniziative annuali che saranno presentate mercoledì 19 settembre.

Primo film in programma, martedì 11, Carnage (2011) di Roman Polanski, tratto dalla pièce teatrale di Yasmina Reza, "Il dio del massacro", il film perfetto per affrontare, guidati da Stefania Bruno, il tema del conflitto e per sperimentare, attraverso la scrittura, il suo meccanismo inesorabile.

Giovedì 13 settembre, "Sunset Boulevard", il capolavoro di Billy Wilder, sarà l’occasione per parlare di come si scrive un classico al cinema e in letteratura. Quali sono le segrete qualità che rendono una storia indimenticabile? Siamo capaci di tenere il ritmo? Svolte e colpi di scena saranno fra gli argomenti esplorati prima e dopo la visione del film insieme alla scrittrice Antonella Cilento.

Martedì 18 settembre, "Scoprendo Forrester" di Gus Van Sant, con Sean Connery e Rob Brown, sarà lo spunto per parlare del sogno della scrittura e di come orientarsi nel mondo editoriale. Quali e quante possono essere le strade che portano un autore alla pubblicazione? Con Valentina Giannuzzi e Stefania Cantelmo si parlerà del ruolo degli agenti nel campo letterario.

Giovedì 20 settembre, "Memento" (2000) di Christopher Nolan, il film che lanciò il regista considerato tra i più innovativi del cinema contemporaneo sarà il punto di partenza per entrare, guidati da Marco Alfano, nell’affascinate mondo della ludoscrittura e dell’arte di (ri)combinare la struttura.

Martedì 25 settembre, "Delitto perfetto" di Alfred Hitchcock, una geniale variazione sul classico delitto nella stanza chiusa, è anche un finissimo incastro nel gioco delle parti vittima/carnefice. La grammatica delle inquadrature è per Hitchcock la base di ogni film. Tema dell’incontro, condotto da  Iole Cilento, sarà l’osservazione della scena, dell’ambiente e dei personaggi, insieme al disegno dello  storyboard.

L’ultimo appuntamento è per giovedì 27 settembre con "Rumori fuori scena" (1992) di Peter Bogdanovich, interpretato da Michael Caine. Il film è stato scelto da Paolo Oliveri del Castillo per la particolare lezione sul disvelamento del passaggio dalla persona al personaggio, considerando come riferimento "Sei personaggi in cerca di autor"e di Pirandello e un altro classico della commedia degli equivoci, il romanzo di Michael Frayn da cui fu tratto il film della serata. Si giocherà a impersonare i sei personaggi pirandelliani attribuendo loro le nostre personalissime fobie e idiosincrasie improvvisando un dialogo possibile tra personaggi e attori.

12 lezioni con film (e aperitivo)
Adulti € 220, studenti € 200
Singola lezione su prenotazione: € 20

Termine iscrizioni: 9 luglio per il pacchetto completo
È possibile prenotare singole lezioni fino a 24 ore prima dell’incontro

napoli Data/e: da 11 Settembre 2018 a 27 Settembre 2018 Costo: Singola lezione su prenotazione: € 20 Il sito web de Lalineascritta