Le Scuderie della Scrittura, il workshop dedicato alla scrittura e alla lettura

Sei appuntamenti, a partire da martedì 6 novembre 2018, presso “Le Scuderie di Villa Favorita”
di Redazione Ecampania.it - 31 Ottobre 2018

Prenderà il via martedì 6 novembre 2018, presso il caffè letterario “Le Scuderie di Villa Favorita”, a Ercolano, la prima edizione de “Le Scuderie della Scrittura”, il workshop organizzato dall’Associazione Culturale Parole Alate in collaborazione con la casa editrice napoletana Homo Scrivens e con il supporto del Forum dei Giovani di Ercolano.

Un percorso – articolato in sei appuntamenti da due ore previsti ogni martedì da novembre a metà dicembre – dedicato alla scrittura ma soprattutto alla lettura: i partecipanti, infatti, riceveranno, a ogni appuntamento, un romanzo Homo Scrivens che, di fatto, ispirerà la lezione.

Un vero e proprio club del libro, quindi, con annessa bottega della scrittura per mettersi alla prova condividendo pensieri ed esercitandosi.

Si parte quindi il 6 novembre con un vero e proprio invito alla scrittura, ispirato alle pagine di “Centomila copie vendute”, romanzo d’esordio di Paquito Catanzaro, coordinatore del workshop.

Sette giorni dopo la lezione sarà dedicata alle detective stories, con “Colpa di chi muore” di Gianluca Calvino come testo di riferimento. 

Il 20 novembre, a metà del workshop, ci sarà il romanzo “Vita di Schiele” di Aldo Putignano a fare da punto di partenza per una lezione dedicata all’arte e all’autobiografia.

Spazio al racconto, invece, nella lezione successiva ispirata alla raccolta di Rosalia Catapano “Spazi inclusi”.

Ad aprire il mese di dicembre, invece, il romanzo d’esordio di Serena Venditto – autrice recentemente inserita nella scuderia Mondadori – “Le intolleranze elementari”.

Dulcis in fundo, una lezione dedicata al fantastico: martedì 11 dicembre sarà infatti la volta di “Folkville”, il romanzo di Giancarlo Marino, fresco di stampa, che segnerà le linee guida per una lezione su letteratura fantastica.