La cattiva stella. Il romanzo di Annavera Viva al Palazzo Alabardieri

"Un viaggio nel cuore di Napoli, una scrittura entusiasmante" (Maurizio de Giovanni)
di Redazione Ecampania.it - 15 Novembre 2018

Mercoledì 21 novembre 2018, alle ore 18.00, presso il Palazzo Alabardieri Hotel di Napoli, ci sarà la prima presentazione de "La cattiva stella", il nuovo romanzo di Annavera Viva edito da Homo Scrivens per la Collana Dieci.

Interverranno Francesco Pinto, direttore del centro produzioni Rai di Napoli; Aldo Putignano, scrittore ed editore; Rossella Tempesta, scrittrice. Le letture saranno a cura degli attori Patrizio Rispo e Tiziana Tirrito.

Nei vicoli di una Napoli ammantata di mistero, tra fede e superstizione, Concetta Mele alias Consuelo de la Fuente manovra, con i suoi tarocchi, il destino di chi le si affida. Ma l’arte della cartomanzia, che usa cinicamente, la metterà al centro di passioni che sfoceranno nel sangue. Padre Raffaele, coinvolto nelle indagini, scoprirà tutto un mondo parallelo di maghi, cartomanti e astrologi, personaggi ai quali fanno ricorso le persone più insospettabili. Anche risolvendo il caso, però, una domanda è destinata a restare aperta: cos’è veramente la Giustizia?

Annavera Viva è nata a Galatina (Lecce) ma vive a Napoli. Con "Questioni di sangue e Chimere", le prime indagini di padre Raffaele, edite da Homo Scrivens, ha riscosso un enorme successo di pubblico e di critica.