Un viaggio in treno nel Sannio di Padre Pio

L'evento, in occasione del 50esimo anniversario dalla scomparsa del Santo di Pietrelcina
di Redazione Ecampania.it - 18 Settembre 2018

Fondazione FS Italiane, in occasione del 50esimo anniversario dalla scomparsa di San Pio da Pietrelcina, ha organizzato un treno storico che domenica 23 settembre 2018, partendo da Salerno, raggiungerà Benevento e tutte le altre stazioni del Sannio toccate dall’itinerario turistico ferroviario.

Il convoglio, trainato da locomotiva diesel, partirà alle 9.15. A Benevento avverrà il cambio di trazione con l’aggancio in testa al treno di una locomotiva a vapore Gruppo 625.

La tappa di Pietrelcina prevede, dopo i saluti istituzionali, la consegna all’Unitalsi di Benevento di un carrello elevatore, messo a disposizione da Fondazione FS, per la salita e discesa dei passeggeri in carrozzina sui treni turistici.

Inoltre, nel corso di una breve cerimonia sarà inaugurata la “panchina monumentale”, voluta da Fondazione FS per commemorare il Santo di Pietrelcina.

Ai partecipanti saranno distribuiti dei pieghevoli che raccontano l'episodio inerente la partenza di Padre Pio, il 6 gennaio 1903, dalla piccola stazione del paese natale alla volta di Morcone, per iniziare il noviziato.

Il treno storico proseguirà il viaggio fermandosi a Fragneto Monforte (12.09), Campolattaro (12.21), Pontelandolfo (12.28), e Morcone (12.42), per ripartire alle 15.00 alla volta di Santa Croce del Sannio dove, alle 15.30, sarà festeggiata la riapertura della stazione.

A bordo saranno anche offerte degustazioni di prodotti tipici locali a cura della Confederazione Nazionale Artigianato Campania Nord.

La partenza per il viaggio di ritorno è prevista alle 17.15, con arrivo a Salerno alle 20.57.

I biglietti sono in vendita nelle le biglietterie e self service di stazione, agenzie di viaggio abilitate e su trenitalia.com. Sarà possibile acquistarli anche a bordo treno, senza alcuna maggiorazione di prezzo, e in relazione alla disponibilità dei posti a sedere.

benevento, salerno Data/e: 23 Settembre 2018 La pagina Facebook della Fondazione Fs Italiane