Tempo di bicicletta: PZero Velo, come sono e come acquistarli

Guida ai pneumatici giusti per cominciare al meglio la stagione ciclistica 2018
di Redazione Ecampania.it - 31 Maggio 2018
Tempo di bicicletta: PZero Velo, come sono e come acquistarli

La bella stagione è alle porte, le giornate si allungano e le temperature si stanno progressivamente alzando, per cui è il momento ideale per tirare fuori la bici e usarla per andare al lavoro o per regalarsi delle belle scampagnate tra i colli campani.

Se volete cominciare al meglio la vostra stagione ciclistica e avete bisogno di gomme nuove per la vostra bicicletta, vi conviene andare sul sicuro e affidarvi a degli pneumatici di qualità e ad alte prestazioni.

La passione di Pirelli per la bicicletta

La buona notizia è che sul mercato sono disponibili dei nuovi modelli di pneumatici racing da bici, ideati dai tecnici e dagli ingegneri Pirelli, che combinano comfort e alte prestazioni, per garantirvi una piacevole esperienza di guida in totale libertà e sicurezza.

Contrariamente a quanto si pensi, il Gruppo Pirelli, guidato da Marco Tronchetti Provera in qualità di CEO e Vice Presidente Esecutivo, oltre che una delle industrie più all'avanguardia nella produzione di pneumatici da auto di alta gamma, vanta una lunga e importante esperienza anche nella produzione di pneumatici da bici.

I primi prototipi marcati Pirelli erano infatti da bicicletta e per anni l'industria della Bicocca ha sponsorizzato e gommato i campioni del giro d'Italia, con un impegno e una passione che continua ancora oggi, con la sponsorizzazione del Giro d'Italia U23.

Tutto su PZero Velo

Dopo la presentazione ufficiale avvenuta lo scorso anno alla Fiera Eurobike, ormai si sa tutto sui PZero Velo, e Pirelli ha anche messo online un sito di approfondimento sul tema del ciclismo e un e-commerce per l'acquisto che saprà risolvere tutti i vostri dubbi.

Partiamo infatti dall'aspetto esteriore, che già dimostra lo studio che c'è dietro questi pneumatici racing da bicicletta. Il color code dei PZero Velo rende omaggio al mondo della Formula 1, proprio perché la loro progettazione è il risultato del know how che Pirelli ha acquisito lavorando nel settore dell'alta velocità, dalla Formula 1 al Motorsport.

Realizzati con tecnologie innovative, questi pneumatici presentano un buon rapporto tra peso e maneggevolezza, un'ottima scorrevolezza su strada e una discreta tenuta su terreni asciutti e bagnati, per regalarvi un'esperienza di guida che combini comfort e sicurezza.

Sia che siate dei ciclisti professionisti, sia che viviate la bicicletta come una passione, tra i vari modelli di PZero Velo potrete trovare quello perfetto per le vostre esigenze, in base alle vostre abitudini e ai vostri percorsi abituali.

Vi state chiedendo come fare a comprarli? Se siete dei neofiti al primo cambio di gomme, potete andare da un rivenditore autorizzato per farvi consigliare il modello più adatto; se invece sapete perfettamente cosa vi serve, il sito e-commerce di PZero Velo contiene tutte le caratteristiche tecniche necessarie per un acquisito sicuro e soddisfacente.

I migliori percorsi cicloturistici campani

Una volta acquistati i vostri PZero Velo potete testarli in un giro di prova alla scoperta delle bellezze naturali e storiche della Campania.

In questa regione sono stati fatti grandi investimenti per favorire il cicloturismo e permettere agli amanti della bicicletta di godere delle bellezze del territorio in sella alla proprie due ruote.

Nella creazione di piste ciclabili urbane e percorsi cicloturistici extraurbani c'è ancora molto da fare ma qualcosa è già stato fatto, e per cittadini e cicloturisti si aprono nuove opportunità di trasporto e di visita.

A dimostrazione di ciò basti pensare che solo nella Provincia di Salerno e dintorni passano ben tre grandi ciclovie a lunga percorrenza:

  • la Eurovelo 7, ancora in via di sviluppo sul fronte italiano, in futuro diventerà una Sun Route che collega l’Europa da nord a sud, passando per la dorsale tirrenica;
  •  la Ciclovia dei Borboni, ossia un percorso di 340 km coast to coast dall'Adriatico al Tirreno che collega Bari e Napoli;
  • la Ciclovia dell’Acquedotto Pugliese, un favoloso percorso cicloturistico di 500 km che attraversa tre regioni del Sud Italia e prende il nome dal fatto che segue il tracciato di due condotte storiche, il Canale Principale e il Grande Sifone Leccese.

Se cercate qualche idea per un bel giro con la vostra bicicletta, ecco due bei percorsi cicloturistici campani:

  • Chi volesse partire con un percorso in bici di media difficoltà può provare Il giro dei laghi dei Campi Flegrei. In un tragitto di circa 70 km, partendo dal lago d'Averno, già citato da Omero e Virgilio come l'ingresso dell'Ade, attraverserete valli e colline toccando gli altri laghi, Lucrino, Fusano e Miseno. Potrete godere di panorami mozzafiato, sulle tracce dell'antichità classica e del passato borbonico di questo territorio.
  • Gli amanti della natura incontaminata possono salire sulla propria bici per un Tour del Parco Regionale del Partenio. Situato tra le province di Avellino, Benevento, Caserta e Napoli, potete costruire il vostro itinerario per andare a scoprire i suoi borghi incastellati e l'Oasi WWF Montagna di Sopra nel Comune di Pannaro.
avellino, benevento, caserta, napoli, salerno