Notte di San Lorenzo: tra stelle cadenti, sagre e spettacoli

I nostri consigli per ammirare il cielo stellato del 10 agosto, e non solo, in Campania
di Redazione Ecampania.it - 30 Luglio 2019
Notte di San Lorenzo: tra stelle cadenti, sagre e spettacoli

La notte degli innamorati, la notte dei desideri, la notte delle stelle cadenti: secondo antiche leggende, il 10 agosto, notte di San Lorenzo, rappresenta uno dei momenti più magici dell’anno perchè, se si esprime un desiderio mentre si vede una stella che traccia una scia nel cielo, allora questo può tramutarsi in realtà.

L’appuntamento con la pioggia delle Perseidi - questo il nome scientifico -, lo sciame meteorico che la Terra si trova ad attraversare durante il periodo estivo mentre percorre la sua orbita intorno al Sole, inizia a fine luglio e si protrae fino alla fine del mese di agosto, con un'elevata concentrazione proprio intorno al 10 agosto.

Dove si possono guardare le stelle in Campania?

In provincia di Avellino consigliamo l’Alta Irpinia e il verde dei prati dei Monti Picentini.

In provincia di Napoli, non c’è posto migliore del Castello di Lettere, l’antico maniero da cui, oltre al cielo stellato, si può godere di un bellissimo panorama.

Il gigante dei Lattari, il Monte Faito, con i suoi 1131 metri è una delle mete più ambite dai campani e dai turisti, il posto ideale per chiunque voglia passeggiare respirando profumi di lecci e castagni, attraverso il fascino dei boschi evoca la sensazione di essere a pochi metri dal cielo, con un affaccio sullo splendido golfo di Napoli (clicca qui per conoscere gli orari della funivia).

L’isola di Capri, che si trova proprio difronte alla penisola sorrentina, vanta numerose vedute mozzafiato, anche se lo spettacolo migliore è senza dubbio quello offerto dal Monte Solaro.

Un'altra vetta che non può mancare all’appello è il Vesuvio, il vulcano campano simbolo nell’immaginario collettivo della città e di tutta la provincia, che costituisce un colpo d’occhio di inconsueta bellezza nel panorama del Golfo di Napoli di cui è parte integrante. 

In provincia di Salerno, una location adatta per osservare le stelle è la cima dei Monti Alburni dove, a più di mille metri di altezza, si trova l’Antece, una scultura nella roccia divenuta patrimonio dell'Unesco, su di un pianoro roccioso che guarda il mare della costa Cilentana. In questol luogo, più di 2.000 anni fa, si stabilirono popolazioni primitive per costruire una comunità autonoma.

Come si festeggia la notte di San Lorenzo in Campania? Di seguito, il dettaglio degli eventi (in continuo aggiornamento).

AVELLINO E PROVINCIA

La Tenuta Cavalier Pepe di Sant'Angelo all'Esca propone un imperdibile percorso enogastronomico in occasione di "Calici di Stelle 2019", l'evento agostano del Movimento Turismo del Vino.

Ad Avella, invece, si potrà visitare l'antico Anfiteatro e si avrà la possibilità di osservare le costellazioni estive nell’attesa dello sciame delle Perseidi.

Ad Andretta San Lorenzo si festeggia con la rassegna "Leggendo sotto le stelle", la manifestazione di musica e letture al Museo della Civiltà Contadina ed Artigiana. Appuntamento alle ore 20.00 di sabato 10 agosto per l'apertura serale del Museo, previste anche una serie di visite guidate, mentre dalle ore 21.30 spazio alle letture e alla musica. 

L'associazione ASTRO - Atripalda, vi da appuntamento nel centro storico di Grottolella a partire dalle ore 21.00 di venerdì 9 agosto per partecipare a "Viaggiando Sotto Le Stelle", avrete la possibilità di osservare la luna e le stelle con i telescopi e ascoltare le spiegazioni degli esperti sulle principali nozioni astronomiche.

Per chi desidera festeggiare San Lorenzo all'insegna del buon cibo e del buon vino, vi proponiamo la "Sagra del Fusillo e della Braciola Pietrafusana" in Piazza Marconi a Pietradefusi; la Sagra dello Gnocco a Taurano oppure la Sagra del Ciacatiello e del Greco di Tufo a Chianche.

A Morra De Sanctis, invece, nell'ambito del programma estivo organizzato dalla Pro Loco e dal Comune il 9 agosto ci sarà il tradizionale appuntamento con La Sagra del Baccalà, nei giorni di sabato 10 e domenica 11 agosto sarà possibile ammirare nel centro storico la Mostra della Ginestra, dedicata alle piante ornamentali e quanto fa giardino. Alle ore 4.45 di domenica 11 agosto, invece, si potrà salutare l'alba della notte di San Lorenzo assistendo al "Concerto Sotto Le Stelle" che si terrà presso la Terrazza di Palazzo Molinari.

A Candida, la notte di San Lorenzo, sarà la location della quindicesima edizione della manifestazione “Candida: storia, luoghi, sapori e arti antiche”, in programma da venerdì 9 a domenica 11 agosto 2019. Nello stesso week end a Salza Irpina va in scena la 35esima edizione della Sagra degli Spaghetti ai Funghi Porcini.

Tre giorni di festeggiamenti anche a Cassano Caudino, frazione di Roccabascerana, dove dal 9 all'11 agosto si celebrerà Maria SS. delle Grazie: appuntamento clou sabato 10 agosto con una nuova edizione della “Sagra delle Matasselle e dei Fagioli con Salsiccia pezzente al sugo”.

BENEVENTO E PROVINCIA

Appuntamento con "Calici di Stelle" anche a Campoli del Monte Taburno, mentre San Lorenzo Maggiore celebra il suo Patrono con una lunga serie di appuntamenti.

Si ballerà fino all'alba sotto le stelle nella notte di San Lorenzo a Pietrelcina per l'edizione 2019 di S'adda' fa matina organizzato dalla locale Pro Loco. 

A Pesco Sannita, invece, si rinnova l'appuntamento con la Sagra della Paccozza, dedicata ad una speciale pasta fatta a mano, appuntamento sabato 10 e domenica 11 agosto 2019. Mentre a Fragneto Monforte, dal 9 all'11 agosto si balla sulle note della musica popolare con l'ottava edizione de "I Suoni del Tiglio". Negli stessi giorni in contrada San Tommaso a Sant'Agata de Goti si rinnova l'appuntamento con "Serate Sotto le Stelle".

Il centro storico di Buonalbergo per tutta la giornata di sabato 10 agosto 2019 sarà la location della prima edizione della rievocazione storica "Boemondo e Alberada" organizzata dalla locale Pro Loco. Sarà presente l'Associazione Tempora Medievalis di Melfi in costumi medievali e curerà l'allestimento dei  banchi didattici (conio, armaiolo, giochi storici, arcaio, hortus) ed un'esposizione di strumenti musicali con musici itineranti.

CASERTA E PROVINCIA

San Lorenzo alla Reggia di Caserta doppio appuntamento sabato 10 agosto: di mattina sarà possibile visitare gratuitamente la reggia vanvitelliana, mentre di sera al costo di 1 euro si potranno ammirare le stelle cadenti

Casanova di Carinola ospita la quinta edizione della "Sagra del Cinghiale", un evento che in questi anni ha riscosso tanto successo, con migliaia di visitatori provenienti da ogni parte della Campania, mentre il piccolo borgo di Ciorlano sarà la location di una manifestazione enogastronomica dedicata alle cotiche con i fagioli e alla pezzata, una pietanza a base di carne di pecora, tipico del Molise e dell'alto casertano.

NAPOLI E PROVINCIA

Un party sotto le stelle quello organizzato a Boscotrecase per in via Cardinal Prisco a Boscotrecase, venerdì 9 agosto 2019 a partire dalle ore 21.00 alle 24.00. L'evento è organizzato con il patrocinio dell'Amministrazione di Boscotrecase, la Pro Loco di Boscotrecase con i suoi volontari del Servizio Civile Nazionale, d'intesa con le Pro Loco del gruppo dal Vesuvio al Mare e con i commercianti della zona. L'evento, giunto alla sua sesta edizionem è caratterizzato da musica, animazione, danza e street food. 

Naso all’insù al Museo Capodimonte di Napoli per scrutare le stelle cadenti nella Notte di San Lorenzo il 10 agosto 2019A partire dalle ore 19.30 e fino alle ore 22.30 (con chiusura biglietteria alle ore 21.30), il Museo sarà aperto in via straordinaria al prezzo simbolico di 1 euro.

Nella suggestiva insenatura di Acquamorta a Monte di Procida è in programma la trentunesima edizione della "Sagra del Mare Flegrea", l'evento in cui sarà possibile degustare piatti dall’inconfondibile sapore di mare, come impepate di cozze, pizzette d’alghe, frittura mista di pesce, bruschette e primi piatti, cucinati dai ristoratori Flegrei.

Per gli appassionati delle visite guidate in notturna, appuntamento alla Casina Vanvitelliana di Bacoli, autentico gioiello di architettura settecentesca, che sarà aperta al pubblico dalle ore 21.00 alle ore 23.00. Per gli amanti della Lirica, invece, vi consigliamo l'evento organizzato dall'Associazione culturale “Noi per Napoli” e dall’Azienda Vitivinicola Montespina presso le vigne dell’Agriturismo “Il Gruccione" di Pozzuoli.

SALERNO E PROVINCIA

Il Castello Arechi accoglie un altro appuntamento stellare creato su misura per gli amanti di un genere che ha fatto la storia della musica. In attesa dello spettacolo naturale del firmamento, spazio al soul travolgente di Zucchero "Sugar" Fornaciari con la cover band "Mr Blue and The Chickens".

Pellezzano andrà in scena la trentesima edizione della "Sagra do’ Sciusciello” dedicata all’antico pane della tradizione locale; le pietanze tipiche del Cilento saranno le protagoniste assolute della quarta edizione della “Festa del Lago” in programma a Gioi Cilento, mentre la braciola di capra e la percoca sianese nel vino saranno celebrati nell'omonima sagra di Siano.

In Costiera Amalfitana, appuntamento con Calici di Stelle a Tramonti. Nella località collinare appuntamento tra cibo, vino e stelle sabato 10 agosto alla Casa del Gusto.

Appuntamento con la trentanovesima edizione della "Festa nel Bosco" in pogramma a Perito, piccolo centro situato sul crinale di una collina a circa 480 metri sul livello del mare e compreso nel territorio del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano e Alburni, all'interno della Comunità Montana Gelbison e Cervati.

Nona edizione per il "Volcei Wine Jazz", l'evento che prevede l’esecuzione dal vivo di musica Jazz e concerti nel chiostro dell’ex Convento degli Eremitani, dove si trova il Museo Archeologico Nazionale di Volcei, dedicato a Marcello Gigante.

La "Festa dell’Antica Pizza Cilentana" ritorna con l'edizione numero quattordici nelle strade del centro storico di Giungano. L'evento "cult" più atteso dell’estate offre ai visitatori un ambiente suggestivo con l'apertura dei portoni delle case gentilizie dove si trovano gli antichi forni nei quali, le donne del paese, preparano la pizza nel rispetto delle tradizioni di un tempo.

Ventitré spettacoli in contemporanea e più di 100 artisti nel centro storico di Moio della Civitella, dove, per il tredicesimo anno di fila, si terrà il "Mojoca - iil Festival degli Artisti di Strada". A Contursi Terme, invece, la Notte di San Lorenzo si celebra sorseggiando birra alla spina, in programma sabato 10 e domenica 11 agosto la diciottesima edizione della Festa della Birra

A Paestum, invece, visita serale nell’ambito del progetto Campania by Night dal titolo “guardando le stelle con i Greci” sarà possibile visitare l’area archeologica dalle ore 19.30 alle ore 23.30 (ultimo ingresso alle ore 22.50): un percorso magico osservando le stelle e le costellazioni con l’utilizzo dei telescopi e dell’astrolabio realizzata in collaborazione con Regione Campania – Scabec. Alle ore 20:00 e alle ore 22:00 ci sarà la possibilità di poter assistere, nei pressi della Basilica, ad un intrattenimento culturale a cura degli alunni delle scuole del Polo Regionale della Campania per la diffusione della cultura musicale coreutica e teatrale. Le visite guidate osserveranno i seguenti orari: ore 19:30, 21:30, 22:30 in italiano; ore 20:30 in inglese.

Sempre in Cilento la Notte di San Lorenzo nel borgo di Massicelle, frazione di Montano Antilia, si festeggia con la venticinquesima edizione della "Sagra dei Sapori Cilentani". A Valva si rinnova l'appuntamento con Notte In Bianco, appuntamento a partire dalle ore 21.00 e per tutta la notte nel centro salernitano.

Dall'8 al 10 agosto alla Certosa di Padula si rinnova l’appuntamento con la rievocazione storica dell’accoglienza dei monaci certosini all’Imperatore Carlo V con una frittata di mille uova.

Nel Borgo Medievale di San Severino di Centola, appuntamento con la Sagra del Prosciutto e dei Sapori del Borgo che si terrà da sabato 10 a lunedì 12 agosto 2019. Sarà possibile degustare prodotti tipici cilentani e ovviamente il prosciutto. Non mancheranno stand di artigianato locale e buona musica.

avellino, benevento, caserta, napoli, salerno Data/e: da 09 Agosto 2019 a 11 Agosto 2019