Vino e tradizione, rivivono nella Trafeca a Ottaviano

Il pranzo tra contadini, coltivatori e produttori organizzato dall’azienda Michele Romano Vini
di Redazione Ecampania.it - 01 Dicembre 2017

Si è ripetuto anche quest’anno l’appuntamento con la Trafeca, la festa contadina che si tiene ad Ottaviano, in provincia di Napoli, come da tradizione tra il giorno di San Martino e l’Immacolata.

Una usanza dimenticata da decenni, recuperata dall’azienda Michele Romano Vini e che ha visto, nelle ultime due edizioni, la collaborazione della Cantina del Vulcano.

Il termine Trafeca che proviene dal catalano trafegar, travasare, è appunto la contrattazione e la vendita del vino: contadini, produttori, commercianti, mediatori concludevano la trattativa con un grande pranzo, una grande festa alla quale partecipavano anche costruttori di botti, enologi e centinaia di operatori del settore.

Un evento recuperato in chiave moderna e che intende risaltare le origini e le tradizioni del territorio vesuviano, ricco di prodotti enogastronomici.

napoli