Orto e cucina, l’angolo di paradiso di Fabiana Scarica

L'emergente chef stabiese incanta i palati nel verde di Vico Equense
di Redazione Ecampania.it - 07 Novembre 2016

Fabiana Scarica nasce a Vico Equense nel 1988. Prima di conseguire il diploma diventa madre e comincia ad armeggiare ai fornelli con le prime pappine cercando di preparare per la figlia piatti sani ed appetitosi, sentendo così nascere la passione e la curiosità verso questo mondo per lei sconosciuto.

Finiti gli studi classici si iscrive alla prestigiosa scuola Alma del Maestro Gualtiero Marchesi. Inizia la sua ascesa professionale presso il Quisisana di Capri, sosta, poi, per circa due anni alla Torre del Saracino di Gennaro Esposito a Marina di Seiano, fino poi al Don Alfonso 1890 a Sant'Agata sui Due Golfi per finire a Terrazza Bosquet del Grand Hotel Excelsior Vittoria di Sorrento. Queste le preziose esperienze che le hanno insegnato il rispetto nella scelta e nell' elaborazione degli ingredienti, mirando alla valorizzazione del territorio e delle eccellenze che ci offre, con una cucina essenziale ma mai povera di contenuti. Dopo l'ultima esperienza lavorativa corona il suo sogno ed apre un ristorante tutto suo.

Guarda la fotogallery

Era il 12 febbraio 2015 quando inaugura Villa Chiara – Orto & Cucina, un casale del diciassettesimo secolo nella parte collinare di Seiano, frazione di Vico Equense, quì offre una cucina in grado di valorizzare le eccellenze territoriali del mare e della terra, questi ultimi grazie all’orto che fornisce buona parte delle materie prime. Miglior chef emergente Sud Italia 2013 ed un 2016 ricchissimo di soddisfazioni: premio ‘Vent’anni’ attribuito da S.Pellegrino al miglior giovane chef, 1 cappello per la guida food and wine dell'Espresso ed un ingresso di tutto rispetto sulla Guida Gambero Rosso con un punteggio di 77 punti ed una forchetta. Una donna ed uno chef con i piedi per terra sostenitrice integerrima di una cucina essenziale, fatta di ricerca e studio di ogni prodotto al fine di garantire una proposta territoriale, che sappia sorprendere, in cui l'orto passi il testimone ora al pesce locale, ora alle carni del cortile. Si, lei osa, ma sempre ricordando il passato, perché è proprio ieri che ti aiuta ad essere ciò che si è oggi permettendoti di andare avanti, per diventare chi si vuol essere domani. Una cucina camaleontica che si adatta all'orto e a ciò che la stagionalità offre.

Durante il nostro tour, infatti, l'orto di Villa Chiara si accingeva al cambio d'abito e dopo aver raccolto le ultime bontá estive, si cominciano a vedere i frutti di quel che potremo gustare per questi mesi freddi d'inverno, ma qualche melanzana tardiva per una parmigiana fuori stagione faceva ancora bella mostra di se, lì a supervisionare il tutto, le due mucche Gelsomina e Carolina, di cui Faby si prende cura personalmente, con "trattamenti di lusso": pensione completa e tante coccole, il risultato? Un latte gustoso da bere e qualche tentativo per una piccola produzione di formaggi freschi. Insomma per Faby un cambio radicale di vita, fatto di scelte consapevoli, spinta dall'amore della figlia e dalla complicità del suo braccio destro lo chef Arturo Scarfato, in un progetto affiatato e pronto ad offrire assaggi di territorio in una location che vuole celebrare l'accoglienza conviviale: Villa Chiara è, infatti, un luogo nel quale tutta la famiglia è coccolata, un posto dove tutti devono sentirsi a proprio agio, insomma una location che può incontrare le esigenze di tutti, in un'atmosfera informale e rilassante. Alla domanda: "il tuo ingrediente preferito?", spinta dalla passione per la tradizione ed il territorio la risposta è stata fortemente emozionale: "il limone", un frutto vicino al suo modo di essere, amaro, acido ma versatile ed adattabile ora al dolce ora al salato, e proprio come il limone si adatta a tutte le situazioni anche Faby nella quotidianità prende esempio dalla versatilità del prezioso agrume, vivendo la sua vita e le sue esperienze in modo eclettico, poliedrico e flessibile, immaginando un futuro impegnata in prima linea con ancora tanta, tanta voglia di crescita professionale. Villa Chiara...ORTO...FABY.. e poi cucina!

A cura di Maddalena Marano e Giuseppe Scarica

napoli