Foto. La Chiesa di San Michele a Torre

Al centro del villaggio, nel borgo medievale di Torello, in un contesto di particolare fascino
di Redazione Ecampania.it - 17 Agosto 2015

Il monumento principale di Torre, nella zona est di Minori in costiera amalfitana, ed il fulcro del culto degli abitanti del territorio è la chiesa di San Michele Arcangelo. Ubicata al centro del villaggio, nel borgo medievale di Torello, in un contesto paesaggistico rurale ed affascinante allo stesso tempo. Di fondazione molto antica, sembra che la struttura inizialmente era un’ara sacrificale dedicata al sole, in quanto è orientata secondo l’asse Est-Ovest.

La prima fonte che parla della chiesa è un documento del 961, appartenente ai Regesta Amalfitana, nel quale si menziona una chiesa di Sant'Angelo in Torre. La struttura dell’edificio è estremamente semplice. La chiesa ha un unico ingresso, una facciata piana di colore giallo e una torre campanaria sul lato destro. All’interno, una sola navata rettangolare e soffitti decoratissimi divisi in tre fasce. Al centro è raffigurato San Michele fra i due santi Vito e Vincenzo, di quest’ultimo è conservata anche una statua nella chiesa. 

salerno