Vincent, un monologo per attore solo al Piccolo Teatro del Giullare

In scena, per sessantotto minuti, ci sarà Leonardo Losavio che firma anche il testo
di Redazione Ecampania.it - 23 Gennaio 2020

Il Teatro dei Limoni sabato 25, alle ore 21.00, e domenica 26 gennaio 2020, alle ore 18.30, calcherà le tavole del Piccolo Teatro del Giullare di Salerno con "Vincent - vita, colori e morte di una follia", un monologo per attore solo.

In scena, per sessantotto minuti, ci sarà Leonardo Losavio che firma anche il testo. La regia è di Roberto Galano

Come si legge nel testo di presentazione dello spettacolo, "Vincent Van Gogh è un personaggio conosciuto, che pochi conoscono davvero. Un’icona della pittura per molti ridotta a poche misere parole: quello dei girasoli o l’artista pazzo che si è tagliato l’orecchio. Basterebbe soffermarsi sullo sguardo di uno dei suoi tanti autoritratti per capire che Vincent è molto di più. Il nostro legame è nato proprio così, con uno sguardo, e poi le prime parole, e poi la sua vita, come un fiume che sborda oltre le mille pagine che non basterebbero a contenerla. Vincent non è solo un pittore. Vincent è un uomo come pochi. Dovevo raccontarvi di lui".