Settimana di Spiritualità e Cultura a Pellare

Decima edizione per l’evento che si tiene, dal 3 al 6 luglio 2018, nella frazione di Moio della Civitella
di Redazione Ecampania.it - 09 Giugno 2018
Settimana di Spiritualità e Cultura a Pellare

Traguardo importante per la Settimana di Spiritualità e Cultura 2018 – in programma dal 3 al 6 luglio 2018 nell’Antica Chiesa di San Bartolomeo a Pellare, frazione di Moio della Civitella –, che giunge quest’anno alla sua decima edizione.

Per l’occasione, l’ideatore e coordinatore della rassegna, il parroco don Angelo Imbriaco – grazie alla presenza di relatori di spessore –, ha deciso di celebrare il decimo anniversario della Settimana di Spiritualità e Cultura scegliendo un suggestivo tema portante: "La nostra vera pelle”.

Tale filo conduttore si snoderà attraverso quattro incontri in cui si cercherà di approfondire argomenti legati alle radici culturali e spirituali del territorio cilentano, svelando – oltre che la vera “pelle”, insita nel nome Pellare – un tesoro inestimabile sotto il profilo storico, artistico e antropologico. Alla rassegna, affiancati da don Angelo Imbriaco, si alterneranno: il professore don Luigi Rossi; il Sindaco di Solofra, Michele Vignola; la dott.ssa Lucia Petrone; il professore Amedeo La Greca; l’architetto Luigi Scarpa e la restauratrice Caterina Cammarano. Coordina la giornalista Rosy Merola.

Si parte martedì 3 luglio, alle ore 19.00, nell’Antica Chiesa di San Bartolomeo a Pellare, con la relazione della restauratrice Caterina Cammarano concernente il restauro della statua seicentesca della Madonna del Rosario, un pregevole esempio di “Madonna Vestita” dalla struttura lignea con Bambino e corone, dotata di un “corredo” di tre vestiti (risalenti al XVIII secolo - inizi del XIX secolo).

Custodita con amorevole cura – di generazione in generazione – da privati (dopo che, agli inizi del XX secolo, le Madonne Vestite erano state bandite dal culto per volere di Papa Pio X), durante la settimana sarà possibile prendere visione della statua della Madonna del Rosario restaurata. Seguirà, poi, l’intervento “La presenza dei Monaci Basiliani nel Cilento”, a cura del prof. Amedeo La Greca.

Mercoledì 4 luglio, alle ore 19.00, si proseguirà con la lectio del prof. Don Luigi Rossi sul tema “La concia delle pelli a Vallo della Lucania”.

L’eccellenza campana nel settore conciario italiano sarà al centro del terzo incontro della Settimana di Spiritualità e Cultura. Infatti, giovedì 5 luglio, alle ore 19.00, il Sindaco di Solofra, Michele Vignola e la dott.ssa Lucia Petrone si soffermeranno sull’antica tradizione conciaria che caratterizza la cosiddetta “Città della pelle”.

Infine, venerdì 6 luglio, alle ore 19.00, la rassegna si concluderà con l’intervento dell’arch. Luigi Scarpa su “L’antico monastero basiliano a Pellare e gli affreschi del convento francescano”. A tal riguardo, nel corso della settimana, sarà possibile visitare la mostra degli affreschi del convento S. Francesco.

Nel corso della settimana si potrenno visitare la statua della Madonna del Rosario, la mostra sulla lavorazione delle pelli e la mostra degli affreschi del Convento San Francesco.

salerno Data/e: da 03 Luglio 2018 a 06 Luglio 2018