Paestum, ritmo e passione con Tullio De Piscopo

Insieme sul palco con Joe Amoruso, Rino Zurzolo, Rosario Jermano e la NCCP”Nuova Compagnia di Canto Popolare”
di Maria Cristina Napolitano - 10 Agosto 2015

I templi che si stagliano imponenti, nel buio della notte, illuminati semplicemente dalle calde luci che ne sottolineano la bellezza, saranno la scenografia naturale di uno degli appuntamenti più attesi dell’estate del Cilento, location suggestiva del concerto di “Tullio De Piscopo & Friends”. Un live carico di emozioni, quello di “Ritmo & Passione”, per festeggiare i cinquant’anni di carriera del maestro, genio indiscusso della batteria.  Ricordi, aneddoti, curiosità e tante sorprese per l’evento, targato Italia Concerti, in cartellone per sabato 22 agosto alle ore 21.30.

Cinquant’anni di carriera che Tullio festeggerà insieme ai suoi storici compagni di viaggio con un live che ripercorrerà il proprio percorso artistico e musicale, condiviso con molti dei suoi ospiti, in anni di successi sui palchi di tutto il mondo, partendo dal magico e lungimirante progetto che ha mosso i primi passi da Napoli negli anni ‘70, con il Neapolitan Power.

Tullio De Piscopo: “Un concerto che dedico pienamente a Pino Daniele, mio fratello. Ho scelto la valle dei templi perché racchiude in sé la forza, le idee, il ritmo appunto. Sono emozionato perché, l’ultima volta che ho suonato lì, è stato proprio con Pino Daniele in una reunion d’eccezione, con uno spettacolo coinvolgente ed emozionante. Ho voluto questo magico luogo per dare inizio a questa lunga festa per i miei 50 anni di carriera. Attraverso le mie bacchette sono riuscito ad imporre il suono del sud, di Porta Capuana, della mia Napoli"

JOE AMORUSO, RINO ZURZOLO, ROSARIO JERMANO e la NCCP”Nuova Compagnia di Canto Popolare” saranno solo alcuni degli amici che condivideranno il palco con Tullio De Piscopo.  

La superband si presenta in tour con un progetto ricco di RITMO & PASSIONE: due aggettivi che, non a caso, disegnano nell’immaginario collettivo i colori e l’energia di Napoli e il fenomeno musicale che dagli anni ‘70 ad oggi ha influenzato intere generazioni, originando un suono ibrido, carico di vibrazioni, che mescola e fonde generi fino ad arrivare ad un proprio sound innovativo ed originale, fatto di rabbia, poesia e messaggi sociali. Un concerto strepitoso che ripercorre i successi, divenuti ormai cult, di Tullio e dei suoi compagni di viaggio, con una performance di cui tutti sono protagonisti e musicisti contemporaneamente.

Un ritorno sulle scene tutti insieme, per festeggiare il leader carismatico, che ha da sempre segnato il tempo di quel fenomeno musicale che è il neapolitan power.

salerno Data/e: 22 Agosto 2015