Carnevale del Cilento: ufficializzata l’edizione 2017

Slitta ad aprile la quarta edizione. Appuntamento a Marina di Camerota e Palinuro
di Redazione Ecampania.it - 07 Febbraio 2017
Carnevale del Cilento: ufficializzata l’edizione 2017

Il Carnevale in Cilento arriverà con qualche mese di ritardo rispetto al vero e proprio Martedì Grasso, ma non per questo non sarà una festa tutta da vivere.

Le associazione Marina 3000 e Eso es Palunuro, infatti, hanno ufficializzato le date della quarta edizione del Carnevale del Cilento. Appuntamento con le due sfilate domenica 23 aprile a Marina di Camerota e lunedì 24 aprile a Palinuro. Sempre a Palinuro si terranno gli spettacoli e la premiazione finale, nella continuazione dell’alternanza tra le due località che hanno dato vita a quello che diventa sempre di più un grande evento.

Tra i partecipanti si registrano le conferme dei gruppi di Marina di Camerota e Palinuro, oltre a Licusati, Scario, Sala Consilina, Agropoli e Matera. L'anno scorso 6 mila presenze. Lo slogan: "Essere diversi, per noi, significa essere speciali". 

Un'altra presenza molto importante sarà quella del gruppo - in costume storico - di Matera Capitale Europea della Cultura 2019, con la quale il Carnevale del Cilento stringerà un importante patto di amicizia: ci sarà, infatti, il "Corteo Storico" di Matera.

Da segnalare anche il gemellaggio siglato con il 46esimo Carnevale di Agropoli, che verrà ufficializzato il prossimo 26 febbraio proprio durante il primo corso mascherato ad Agropoli. L'associazione "Il Carro", organizzatrice del Carnevale di Agropoli, parteciperà infatti alla sfilata del 23 aprile a Marina di Camerota come ospiti fuori gara con i carri allegorici "Goldrake" e "Non fossiliziamoci". Infine il confermato patrocinio alla manifestazione da parte dei Comuni di Centola e Camerota.

Si prospetta una grande festa, dunque, ospitata in due delle più conosciute e apprezzate località della Costa del Cilento, per un evento che già ora fa registrare riscontri dal punto di vista turistico, grazie anche alla concomitanza di date con il ponte della Liberazione.

“L'anno scorso la posticipazione delle date è stata una sfida, e non mancarono le polemiche, ma alla fine quella sfida fu vinta e la nostra coraggiosa scelta premiata dalla straordinaria cornice di pubblico che prese parte alle due giornate in programma” spiegano con un pizzico di orgoglio gli organizzatori, che ci tengono poi a far sapere che nei prossimi giorni saranno resi noti i dettagli relativi ai temi in concorso, il programma ufficiale e altre interessanti novità per un'edizione del Carnevale del Cilento, la quarta, che si preannuncia imperdibile.

In gara, logicamente, Marina di Camerota, con il tema "Mille sfumature di blu marinaro", e Palinuro, con "#SeeEulater". Insieme a loro Licusati, con "Alice in wonderland", e Scario, con "I pirati dei Caraibi". Quattro dunque i paesi che si batteranno per conquistare gli ambiti premi, dalla miglior maschera alla scenografia più bella, passando per la coreografia più suggestiva al primo posto assoluto. A queste quattro splendide realtà del Cilento, si vanno ad aggiungere delle new entry fuori concorso, ma di tutto rispetto. Parliamo infatti dell’associazione culturale "Arte e Mestieri - Diego Gatta" di Sala Consilina con il Corteo Storico della rievocazione "1535 Carlo V ne la terra de la Sala" e con la recita dei mesi dell'anno interpretati da piccoli e adulti. Quindi il Vallo di Diano con Sala Consilina, l’Alto Cilento con Agropoli. Non manca nulla se aggiungiamo anche la "Junior Band" con art director Margherita Di Pierro.

Tutti questi ingredienti, "gettati" nel calderone del Carnevale e fatti "bollire" per bene, regaleranno emozioni a non finire alla splendida cornice di pubblico che si riverserà tra Marina di Camerota e Palinuro per il ponte del 25 aprile. Una data scelta con cura dalle associazioni organizzatrici dell’evento: "Eso Es Palinuro" e "Marina 3000". Il Carnevale è stato organizzato con il contributo del Comune di Camerota e del Comune di Centola, con il patrocinio della Pro Loco di Camerota. "Siamo soddisfatti di come stanno andando le cose - dichiara Francesco Cusati, presidente dell’associazione 'Marina 3000' - non è facile organizzare un evento così grande in due località differenti, ma è proprio questa la nostra forza. Marina di Camerota e Palinuro possono fare grandi cose insieme", sottolinea Cusati, che poi spiega il perchè dello spostamento del Carnevale: "Fare Carnevale quando non è Carnevale era una scommessa ardua e rischiosa, ma l’abbiamo vinta e non solo a livello organizzativo, ma anche con i numeri. Le presenze della terza edizione sono state straordinarie, cose impensabili. Quest’anno spero che il ponte del 25 aprile ci aiuti ancora di più, vogliamo crescere anno per anno. Il Cilento ha bisogno di eventi così forti".

salerno Data/e:
da 22 Aprile 2017 a 23 Aprile 2017
La pagina Facebook del Carnevale del Cilento