Amalfi: ecco il programma del Capodanno Bizantino

Tutto pronto per l'evento del 31 agosto e 1 settembre
Ad Amalfi ed Atrani il Capodanno Bizantino

C’è fermento ad Amalfi e ad Atrani per il Capodanno Bizantino. A poco meno di una settimana dall’avvio della manifestazione cresce la curiosità di sapere chi sarà il Magister di Civiltà Amalfitana 2014, mentre continuano senza sosta le fasi organizzative per il  vasto programma di iniziative previste. Online il sito internet www.capodannobizantino.it che riporta news, informazioni storiche e il programma completo.

Importanti ospiti internazionali e nazionali sono stati invitati all’evento che rievoca i fasti dell’Antica Repubblica Marinara e di Amalfi e Atrani, le due uniche civitates sino alla metà del XI secolo.

Ci si appresta a celebrare  dunque un’eccezionale edizione del Capodanno Bizantino organizzata dal Comune di Amalfi, in collaborazione con  il Comune di Atrani, il Centro di Cultura e Storia Amalfitana e  il Consorzio Amalfi di Qualità. L’evento vede quest’anno anche  il cofinanziamento della Regione  Campania e dell'Unione Europea nell’ambito del PO Fesr Campania 2007-2013 Ob. Op. 1.12.

Si parte  il 31 agosto alle 10 con un educational tour, una visita guidata da Amalfi ad Atrani  che consentirà ai partecipanti di passeggiare e immergersi nella storia assistiti e informati  da validi accompagnatori. All’Arsenale avrà luogo come da tradizione il convegno di studi che si svolgerà alle 18 alla presenza di autorevoli esperti e rappresentanti istituzionali.

Il tema scelto per quest’edizione è “Amalfi e l’Ordine di Malta: mille anni nel segno della Croce ad otto punte”.  Alle 21,30 l’appuntamento è ad Atrani. Sarà la terrazza di Santa Maria Maddalena ad ospitare la presentazione alla cittadina del Magister Civiltà Amalfitana con una speciale intervista.

Appuntamento irrinunciabile il 1 settembre alle 17,30 in piazza Umberto I, nel cuore del caratteristico borgo di Atrani, con l’Investitura Ufficiale del Magister, alla presenza dell’Arcivescovo, dei  due sindaci e dei rappresentanti istituzionali. Poi l’avvio del corteo storico alle 18:30 (in occasione del quale il transito sulla SS163 Amalfitana sarà interrotto) che sfilerà sul lungomare e  verso la Cattedrale di Sant’Andrea dove il Magister sarà presentato alla città di Amalfi.

Attesissimo il concerto degli Avion Travel che alle 21.30 si esibiranno dal palco allestito sul lungomare di Amalfi.  Un imponente piano organizzativo è stato predisposto dalle due Amministrazioni comunali in collaborazione con le forze dell’ordine per garantire di evitare ingorghi durante la sfilata del corteo storico e per il concerto. L’invito per i tanti ospiti pendolari è di utilizzare le navette via mare che il 1 settembre partiranno dalle 20 da Salerno e che prevedono uno scalo a Minori alle 20.30 e il ritorno al termine del concerto.

Il programma completo è consultabile sul sito ufficiale della manifestazione: www.capodannobizantino.it