Usciti pazzi. Lo spettacolo di Antonio Scavone al Piccolo Teatro del Giullare

Sulla scena, gli aspetti farseschi e drammatici del quotidiano in un contesto familiare problematico
di Marina Indulgenza - 25 Ottobre 2019

Sabato 26, alle ore 21.00, e domenica 27 ottobre 2019, alle ore 18.30, sul palco del Piccolo Teatro del Giullare di Salerno andrà in scena “Usciti pazzi” di Antonio Scavone, uno spettacolo prodotto da Teatri Associati di Napoli è firmato dalla regia di Niko Mucci.  

Antonio D’Avino, Laura Pagliara, Valeria Impagliazzo raccontano gli aspetti farseschi e drammatici del quotidiano, presi a prestito da un contesto familiare popolare e problematico a livello psicologico. 

In un ambiente familiare ai margini, l’azione si svolge intorno al ricovero psichiatrico di una moglie bisbetica affiancata da un marito accomodante e da un infermiere imbonitore, fino alla ricerca di una praticabile via di riscatto.

La chiave interpretativa è quella del paradosso verbale ed emozionale in una surreale ambientazione dei fatti, mentre la lunga attesa del soccorso medico è la versione “lazzara” delle lunghe dense attese dei testi sacri del teatro contemporaneo che ritroviamo nelle pagine di Pinter e Beckett.