Napoli Comicon 2015, grande successo tra cosplay ed esposizioni

Oltre 100mila ingressi per il XVII Salone Internazionale del Fumetto alla Mostra d’Oltremare
di Maria Cristina Napolitano - 04 Maggio 2015

Grande successo per il XVII Salone Internazionale del Fumetto svoltosi alla Mostra d’Oltremare a Napoli dal 30 aprile al 3 maggio che ha contato oltre 100mila presenze. Tutto esaurito ai botteghini per le giornate dense di attività e incontri. Cosplay in gran quantità, giovani e meno giovani, si sono riversati nei padiglioni della Mostra d’Oltremare alla ricerca del fumetto prediletto o del gadget più carino.

L’anteprima cinematografica dell’ultima giornata ha riguardato il film “Il Libro della Vita” commedia di animazione dallo stile unico che incoraggia a celebrare il passato guardando al futuro. Nell’incontro della mattina presenti due autori italiani Massimiliano Frezzato e Tuono Pettinato che si sono sfidati all’ultimo disegno dinanzi al pubblico. Numerosi i costumi complessi e ben ideati, in un tripudio di colori e stoffe e numerosi anche i partecipanti ai vari giochi da tavola nei padiglioni dedicati alla ludoteca, scacchi, calcio da tavolo e giochi di ruolo, caccie al tesoro, eventi con delitto e spazi per i più piccoli il tutto in un’atmosfera di divertimento e relax.

GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA DEL COMICON 2015

Presente nella giornata anche il simpatico Toni Tammaro che ha incontrato i suoi fan. Particolarmente interessante il percorso museale allestito con spazi per i fumetti d’antan come i Peanuts, Topolino, il Corriere dei Piccoli e tantissimi altri. Grande e atteso lo spazio per Milo Manara magister dell’edizione 2015 che ha presentato in occasione del Festival “Caravaggio – La tavolozza e la spada” dedicato alla vita di Caravaggio ed edito da Panini Comics, andato esaurito nella giornata di ieri. A Manara è dedicata la mostra “Le stanze del desiderio” al Palazzo delle Arti di Napoli in pieno svolgimento mentre in mostra al Comicon le tavole del recentissimo graphic novel su Caravaggio presentato in anteprima oltre ad alcuni omaggi alla sua arte fumettistica ed alcuni primi lavori relativi al tema su Fumetto e Stampa con la storia Un fascio di Bombe e alcune opere per i fumetti di carattere storico.

Nella mostra sull’Incredibile Marvel alla fine del percorso le magnifiche copertine del Magister realizzate per la Casa delle Idee oltre ad alcune tavole del fumetto sugli X-Men.

Tra le firme esposte dei grandi maestri di fumettistica Uderzo, Kirby, Romita, Spiegelman, Crepax, Schultz ed altri.

napoli