Federalberghi Costa del Vesuvio incontra l’amministrazione di Lettere

Avviato un tavolo di confronto per la valorizzazione turistica del territorio
di Redazione Ecampania.it - 04 Aprile 2016
Federalberghi Costa del Vesuvio incontra l’amministrazione di Lettere

Avviare un tavolo tecnico di programmazione delle  attività turistiche, supportare le iniziative dell’amministrazione comunale impegnata nella valorizzazione del territorio, promuovere la diffusione delle bellezze ancora troppo poco conosciute e che rappresentano la storia di Lettere e dell’area dei Monti Lattari.

E’ il risultato dell’incontro che si è avuto in settimana tra una delegazione di Federalberghi Costa del Vesuvio, guidata dalla presidente Adelaide Palomba, l’assessore al Turismo del comune di Lettere Gerardo Vuolo e il consulente staff dell'Amministrazione Comunale, Umberto Chirico.

“E’ stata un’occasione importante – ha dichiarato Adelaide Palomba – per visitare insieme ai vertici dell’amministrazione comunale il Castello di Lettere: una struttura meravigliosa, recentemente riqualificata, che il Comune ha intenzione di mettere a disposizione dei turisti. Visite guidate, organizzazione di eventi in uno scenario incantevole che domina tutto il Golfo di Napoli. Federalberghi Costa del Vesuvio ha ribadito il totale e pieno appoggio all’amministrazione comunale guidata dal sindaco Nino Giordano per la valorizzazione e la diffusione di un’idea di turismo basata sulla memoria e sull’esaltazione delle bellezze del territorio”.

In programma per la primavera e l’estate, del resto, vi sono già diversi appuntamenti organizzati dall’amministrazione comunale in collaborazione con le associazioni del territorio. Anche alla luce delle recenti novità, dal momento che l’area del Castello, come ha annunciato il sindaco Giordano, è stata inserita tra le aree e parchi archeologici e luoghi di cultura di rilevante interesse nazionale.

Federalberghi Costa del Vesuvio – conclude la presidente Adelaide Palomba – sarà sempre a disposizione dell’amministrazione comunale di Lettere, di cui apprezza la capacità organizzativa e l’innovatività nella presentazione di offerte turistiche in un territorio ricco anche di eccellenze enogastronomiche. La nostra associazione è pronta a sostenere, nei modi e nelle forme che si riterranno opportune, le iniziative che puntano a valorizzare e far crescere il turismo in quest’area”.

napoli