Un'opera realizzata con i cocci e i reperti provenienti dagli scavi di Pompei

L’esposizione al Madre nell'ambito delle iniziative promosse dalla Scabec
di Redazione Ecampania.it - 05 Aprile 2017
Un'opera realizzata con i cocci e i reperti provenienti dagli scavi di Pompei

Far dialogare il patrimonio archeologico di Pompei con l’arte contemporanea: questo, in sintes,i il progetto espositivo pensato per il Madre di Napoli, il museo regionale d’arte contemporanea, che vedrà dall’estate 2017 l’esposizione di un’opera realizzata con i cocci e i reperti provenienti dagli Scavi di Pompei.

La mostra Pompei@Madre. Materia archeologica’, presentata alla BIT di Milano, rientra nell’ambito dell’evento "La Campania ama il Contemporaneo" organizzato e promosso dalla Scabec (società campana beni culturali).

Per questa mostra Pompei ha aperto i suoi depositi per ritrovare calchi, gessi, materiali che non possono più essere esposti, alcuni di questi in seguito ai bombardamenti della seconda guerra mondiale, che rivivranno nel progetto al museo Madre.

Oggetti dell’antica Pompei che saranno espositi insieme al “Vesuvius” di Warhol e l’eruzione del Vesuvio di Pierre Jacques Volaire, ottenuti in prestito grazie alla collaborazione del museo di Capodimonte.

“La Scabec ha voluto creare un evento ad hoc dedicato al contemporaneo come filo conduttore delle iniziative che da aprile a settembre fanno della Campania una delle mete più attrattive d'Europa per offerta turistica e culturale, a cominciare proprio dalle mostre del Museo MADRE” ha dichiarato Nicola Oddati consigliere d'amministrazione della Scabec.

Tre le mostre internazionali che si allestiranno nel Museo d'arte contemporaneo di Napoli: Wade Guyton. SIAMO ARRIVATI (15 maggio -11 settembre), Stephen Prina. English for Foreigners (15 maggio - 16 ottobre) e Roberto Cuoghi. PERLA POLLINA (27 maggio - 18 settembre).

Per favorire i turisti c’è Artecard>contemporaneo, che abbina ingresso museale e trasporto pubblico e offre in un unico circuito di fruizione il Madre, la Reggia di Caserta, la sezione contemporanea di Capodimonte, il museo Novecento di Castel Sant’Elmo.

napoli Data/e:
da 01 Giugno 2017 a 01 Giugno 2018
Telefono: +3908119313016 La pagina Facebook del MADRE di Napoli, Il sito di Campania Arte Card