Sfida partenopea: Il panettone secondo Caracciolo

È tempo di gare gastronomiche dedicate al dolce natalizio per antonomasia
di Maddalena Marano - 15 Novembre 2016
Sfida partenopea: Il panettone secondo Caracciolo

Con l’arrivo dell’autunno si comincia a parlare di Natale. L’atmosfera si fa sempre più suggestiva, nei negozi compaiono le prime statuette del presepe, gli addobbi per l’albero, le luci colorate e la magia dell' appuntamento più coinvolgente dell'anno comincia ad aleggiare sovrana.

Ecco che cominciano a far capolino le prime competizioni gastronomiche dedicata al dolce natalizio per antonomasia: il panettone. La prima in ordine di tempo il 18 novembre in una delle location partenopee più belle,  Palazzo Caracciolo Mgallery by Sofitel: "Il panettone secondo Caracciolo", Levitus Italia e Chezmoibyfausto gli organizzatori di questa competizione che premierà i Maestri che avranno saputo abbinare meglio uno dei loro panettoni con dei vini. Un evento in cui, per circa trecento persone, sará possibile degustare tutti i panettoni prodotti, che saranno, poi, sottoposti alla valutazione di una giuria di qualità guidata dal Maestro dei Maestri Iginio Massari e composta da: Achille Zoia (“padre” del panettone moderno); Gino Fabbri (Presidente dell’Accademia dei Maestri Pasticcieri Italiani); Francesco Boccia (Campione del Mondo di Pasticceria in carica); Vittorio Santoro (Direttore della Cast Alimenti di Brescia) ;Daniele Riccardi (Executive Chef dell’hotel Caracciolo Mgallery by Sofitel); Pinella Orgiana (Foodblogger); Leopolda Annalisa Cavaleri (Giornalista e critica enogastronomica).

Due le prove di abbinamento a cui saranno sottoposti i panettoni artigianali preparati dai Maestri presenti, una con un vino locale e la seconda con uno scelto da loro, compito della giuria stabilire chi sia riuscito a creare il miglior connubio. 

La "sfida dei Maestri”, vedrà in gara: Marco Antoniazzi, Francesco Borioli , Davide Comaschi , Salvatore De Riso, Giancarlo De Rosa, Denis Dianin, Salvatore Gabbiano, Pietro Macellaro, Pasquale Marigliano, Alfonso Pepe, Marco Rinella.

Spazio anche ad una gara tra foodblogger, organizzata dall' hotel Palazzo Caracciolo Mgallery by Sofitel, visto che i migliori cinque panettoni “non professionisti” selezionati attraverso un contest, saranno sottoposti al giudizio , e commentati, dalla stessa giuria di qualitá.

Un ulteriore "spazio" rappresenterà il momento centrale di questa serata, dedicato alla solidarietá: verranno messi all'asta alcuni prodotti ed alcune giacche di Maestri Pasticcieri ed il ricavato sarà devoluto in beneficenza.

Questo l’elenco dei premi che verranno assegnati nel corso della serata: Miglior panettone foodblogger, migliore abbinamento, "obbligatorio", migliore abbinamento "personale", migliore somma abbinamenti, Premio Zoia (al panettone maggiormente apprezzato dal Maestro Zoia), miglior panettone.

napoli Data/e: 18 Novembre 2016 Pagina facebook di riferimento