San Giorgio a Cremano, al via la Settimana della Cultura e del Patrimonio

Una serie di iniziative animeranno la cittadina in provincia di Napoli dal 23 al 29 aprile 2017
di Redazione Ecampania.it - 19 Aprile 2017
San Giorgio a Cremano, al via la Settimana della Cultura e del Patrimonio

San Giorgio a Cremano si apre alla cultura. La città partenopea sarà infatti teatro di diversi eventi artistici nell’ultima parte del mese di aprile.

Venerdì 21 aprile si chiude la mostra fotografica “L’otto per le Donne”, a cura di Flavia Monti, ospitata dalla Biblioteca comunale di Villa; il leit motiv dell’evento è l’universo femminile, la donna nel suo ruolo di creatrice di vita e di portatrice di amore.

La mostra anticipa quella che sarà la Settimana della Cultura e del Patrimonio, una rassegna di eventi musicali e teatrali in programma dal 23 al 29 aprile 2017.

Si parte domenica 23 aprile con il primo incontro: alle ore 8.00 ci sarà l’allestimento di diversi mercatini che esporranno prodotti artigianali tipici della tradizione vesuviana, dislocati tra piazza Massimo Troisi, via De Lauzieres e via Manzoni. Alle ore 10.00 l’artista sangiorgese Antonio Napolitano inaugurerà la sua personale mostra presso il Piano Nobile di Villa Bruno, dove ci sarà anche un’area dedicata all’esposizione di pastori napoletani, realizzati a mano dall’artista Teresa Colapietro. Alle ore 11.00 si aprirà la rassegna “San Giorgio e le sue ville del XVIII sec.”, una visita guidata in costume delle antiche dimore storiche cittadine, comprese quelle private e solitamente non accessibili al pubblico, organizzata dall’associazione “Ferdinando e Don Ippolito”; compresa nell’itinerario della mostra anche l’abitazione di Massimo Troisi, indimenticato attore sangiorgese, guidata dal fratello Luigi.

Sabato 29 aprile, in occasione della conclusione dell’evento, la rassegna si sposterà nelle Fonderie Righetti di Villa Bruno. Alle ore 18.00 “Quando il teatro incontra la musica”, rappresentazione teatrale curata da Maria Feola e Maria Strazzullo e dedicata alle tradizioni partenopee, accompagnata dalle musiche di Salvatore Di Giacomo e Raffaele Viviani; a seguire, il soprano Sabrina Sanza si esibirà in concerto. In giornata verranno riproposti i mercatini artigianali e le visite guidate negli stessi orari sopra enunciati.

"San Giorgio a Cremano si conferma la città della cultura - spiega il sindaco Giorgio Zinno - e lo fa attraverso la tradizione e l'innovazione. Da una parte ospitiamo giovani artisti che scelgono la nostra città come sede ideale per promuoversi e farsi conoscere, dall'altra teniamo fede alla tradizione, valorizzando attraverso la Settimana della Cultura, il nostro patrimonio artistico con visite guidate e concerti gratuiti. Inoltre ciò che miriamo a realizzare pone come filo conduttore l'identità cittadina. Tutti gli artisti che espongono, i musicisti e gli attori sono sangiorgesi. Grazie alla Pro Loco e alle associazioni culturali del territorio che, senza alcuna spesa per l'Ente, si impegnano ogni anno per realizzare spettacoli e tour nei nostri palazzi e nei luoghi d'arte".

napoli Data/e:
da 21 Aprile 2017 a 29 Aprile 2017