Poggiomarino. L’apertura del parco archeologico di Longola

"Una Venezia di 3500 anni fa" adagiata sulle sponde del fiume Sarno
di Giuseppe Scarica - 29 Gennaio 2018
Poggiomarino. L’apertura del parco archeologico di Longola

Sarà inaugurato sabato 10 febbraio 2018, a partire dalle ore 12.00, il sito archeologico di Longola a Poggiomarino, in provincia di Napoli, che rappresenta, per la storia della Valle del Sarno, un tassello di grande utilità per la ricostruzione di un arco temporale che va dalla fase avanzata della media Età del Bronzo (XV-XIII sec. a.C.) fino all'Orientalizzante recente (inizio del VI sec. a.C.)

Dopo lo slittamento, a causa delle condizioni meteorologiche non favorevoli, è stata comunicata la nuova data.

Il sito, definito dagli archeologi "una Venezia di 3500 anni fa", fu scoperto per caso nel novembre del 2000 nei pressi di una discarica fra Sarno e San Valentino Torio, dove furono individuati cumuli di terreno di scarto ricchi di resti ceramici, faunistici e lignei, di epoca protostorica e, di conseguenza, fu avvisata la Soprintendenza archeologica di Pompei (oggi Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Napoli e Pompei) che subito avviò un'indagine.

Claude Albore Livadie, direttore di Ricerca presso il Centro Nazionale della Ricerca Scientifica (CNRS), indagò sulla provenienza del terreno scoprendo che proveniva dalla vicina località Longola di Poggiomarino, dove si stava scavando una vasca per la costruzione di un depuratore del fiume Sarno. I lavori furono immediatamente sospesi dalla Soprintendenza e, tre febbraio e gennaio 2001, fu istituito un team di archeologi sotto la direzione della stessa Claude Albore Livadie per effettuare il primo saggio di scavo.

Il programma della giornata

SABATO 10 FEBBRAIO
ore 10.30
Taglio del nastro da parte del Sindaco Dott. Pantaleone Annunziata e delle Autorità
Inno nazionale a cura dei ragazzi dell'Ass, Musikarte
Accoglienza e percorsi guidati
Visita del Parco a cura dei progettisti
Serra didattica
Allestimento mostra fotografica dal titolo "Sarrasti...Poggiomarino" a cura dell'Ass. GAP
Area laboratori
Laboratorio Didattico per bambini dal titolo "Tessendo il passato" a cura dell'Ass. Gruppo archeologico Terramare 3000
percorso fluviale
Mostra "Antichi mestieri" a cura dell'Ass. I carri d'epoca

ore 11.30
Area birdwatching
Presentazione del volume "Itinerari metropolitani", itinerari UNESCO della Città Metropolitana di Napoli. 
Seguirà momento musicale dal titolo "Note sparse nel tempo" a cura dell'Ass. Musikarte

ore 12.30
Info point
Apertura BUFFET inaugurale
Le visite guidate, i laboratori e le mostre continueranno fino alla chiusura del Parco.

ore 17.00 
Chiusura parco

napoli Data/e: 10 Febbraio 2018 Il sito ufficiale