Napoli. Amore e morte nella Cappella Sansevero

Appuntamento venerdì 1 maggio, la visita rientra nel calendario di “Maggio dei Monumenti”
di Gennaro Carotenuto - 28 Aprile 2015

Una nuova chiave di lettura della Cappella Sansevero, una delle opere più affascinanti e misteriose della città di Napoli al centro di una delle visite guidate di “Maggio dei Monumenti 2015” in programma venerdì 1 maggio.

Una visita guidata che vi permetterà di svelare le verità nascoste sulle origini del tempio di Raimondo di Sangro. Una vicenda intensa di passioni, amore e morte. Un giallo storico di oltre quattro secoli fa che coinvolge la Napoli nobilissima in una mattanza feroce di una notte senza luna.

Un’ intricata storia d’amore e odio di una straordinaria potenza emotiva: Carlo Gesualdo, terzo principe di Venosa, che nell'ottobre del 1590 fece trucidare la bella moglie Maria d'Avalos e il suo amante Fabrizio Carafa, colti in flagranza di adulterio.

Per poter partecipare all’evento è necessaria la prenotazione chiamando ai numeri 3477563742 – 3348034851. Il costo è di 8 euro a cui va aggiunto il costo del biglietto di ingresso alla Cappella Sansevero.

Appuntamento alle ore 17.30 in piazza San Domenico. La visita inizierà alle ore 18.00.

napoli Data/e: 01 Maggio 2015 Telefono: +393477563742, +393348034851