Il Gran Ballo di Carnevale Settecentesco Napoletano al Teatro Posillipo

Un vero viaggio nella storia alla scoperta della cultura e delle tradizioni della Napoli antica
di Redazione Ecampania.it - 25 Febbraio 2019

Un Gran Ballo in costume, in programma sabato 2 marzo 2019, per immergersi completamente nella magica atmosfera del XVIII secolo con uno spettacolo da sogno che verrà ricordato con entusiasmo da chiunque vi prenderà parte.

Il Settecento è il secolo dei salotti e il Carnevale, soprattutto, era considerato una delle feste maggiormente sentite dall’aristocrazia napoletana. Un tripudio di colori e suoni, vicoli che si popolavano di stranieri ed artisti, grandi balli in maschera nei più sfarzosi palazzi dell’epoca.

La location di quest’anno sarà il Teatro Posillipo, completamente ricostruito con ambientazioni dell’epoca, straordinari spettacoli dal vivo e con l'aggiunta di istallazioni digitali che condurranno gli ospiti attraverso un emozionante salto nel passato.

Una cerimonia esclusiva in abiti settecenteschi, tra performers, live show, spettacoli interattivi, attori teatrali, artisti burlesque e colpi di scena.

PROGRAMMA DELLA SERATA

Il Gran Ballo avrà inizio alle ore 20.15 per gli ospiti attesi alla cena, e alle ore 23.00 per gli ospiti attesi al dopocena.

La Cena Settecentesca di Gala sarà riservata esclusivamente a 150 ospiti che saranno accolti dai maggiordomi, per riporre in custodia i soprabiti, e condotti poi nel salone per il brindisi di benvenuto a base di Millesimato.

Una volta a tavola, gli ospiti potranno godere di una selezione di vini campani ed assaporare le pietanze settecentesche studiate ed elaborate appositamente per l’occasione da un team di chef partenopei.

La serata proseguirà con un susseguirsi di emozionanti performance a cura artisti di calibro nazionale ed internazionale: performers, live show, spettacoli interattivi, attori teatrali e artisti burlesque.

La cerimonia proseguirà in chiave contemporanea con l’ingresso in consolle del dj Alex Marinacci ed il via alle pittoresche danze nel grande salone del Teatro Posillipo.

L'evento è aperto ad un numero limitato di ospiti, per cui la prenotazione è obbligatoria.