La Festa di Sant’Antonio Abate a Cicciano

Appuntamento dal 13 al 22 gennaio 2018
di Redazione Ecampania.it - 02 Gennaio 2018
La Festa di Sant’Antonio Abate a Cicciano

“Chi festeggia Sant’Antuono, l’ann nuov pass buon” (Chi festeggia Sant’Antonio, trascorre bene l’anno nuovo), questo il leitmotiv del tradizionale appuntamento di Cicciano, in provincia di Napoli, a metà strada tra fede religiosa e folklore contadino.

Musica, balli, folklore e devozione si fondono nei giorni dedicati al culto e alla celebrazione di Sant’Antonio Abate: il paese in provincia di Napoli festeggia con un programma ricco di eventi il santo anacoreta tanto amato dai napoletani.

Una festa che trae le sue origini nelle radici antropologiche della civiltà contadina di questi luoghi. Un culto legato alla fede e alla tradizione, tramandata da generazioni e conservata con freschezza e autenticità, lungo il corso della storia.

Una festa che animerà la cittadina napoletana dal 13 al 22 gennaio 2018 con la processione che attraverserà le strade cittadine, la benedizione degli animali e la suggestione e il ritmo della tammurriata intorno al falò.

Ecco il programma ufficiale:

Sabato 13 gennaio 2018
ore 18.00 lettura sacre scritture di Sant’Antonio e esposizione sacra immagine del Santo

Domenica 14 gennaio 2018
ore 8.30 Santa Messa

Lunedì 15 gennaio 2018
ore 18.30 Santa Messa

Martedì 16 gennaio 2018
ore 18.30 Santa Messa

Mercoledì 17 gennaio 2018
ore 7.30 – 11.00 – 18.30 Santa Messa

Giovedì 18 gennaio 2018
ore 18.30 Santa Messa

Venerdì 19 gennaio 2018
ore 18.00 Santa Messa
a seguire esibizione di balli e canti popolari eseguita dagli alunni dell’Istituto Comprensivo delle Scuole Primarie di Cicciano;
17 edizione del Premio Culturale Sant’Antonio Abate
Degustazione di castagne dell’Irpinia, caciocavallo impiccato e vino Aglianico

Sabato 20 gennaio 2018
ore 15.00 Tradizionale processione e benedizione degli animali, partenza piazza Mazzini, con la partecipazione dei Tamburini di Cicciano
ore 18.30 Santa Messa
ore 19.30 Benedizione e accensione del Falò
a seguire
Tammurriata nella notte dei Falò
con Marcello Colasurdo e paranza “E manc o sole c’a spond” (invocazione a S. Antonio)
Gerardo Amarante e paranza “Spaccapese”
Pino Iove con “A Perteca” di Somma Vesuviana
Isodoro Caso e paranza “Ro tramuntan” (tammurriata dell’avvocata)
grigliata di carne e tanto buon vino a cura del comitato. 

Domenica 21 gennaio 2018
ore 9.00 Santa Messa, al termine della celebrazione inizio Solenne Processione della Sacra Immagine di Sant'Antonio Abate accompagnata dalla Banda Musicale Città di Cicciano
La Procesisone sarà accolta dai fuochi pirotecnici rionali
ore 18.30 Santa Messa
ore 19.30 Spettacolo pirotecnico a clori del Comitato Via Corpo di Cristo, Via Tavernanova
ore 20.00 vendida all'asta dei prodotti tipici locali donati a Sant'Antonio Abate

Lunedì 22 gennaio 2018
ore 9.00 Santa Messa, al termine della celebrazione inizio Solenne Processione della Sacra Immagine di Sant'Antonio Abate con sosta alle ore 13.00 nella Chiesa dell'Immacolta e ripartierà verso le ore 15.30 accompagnata dalla Banda Musicale Città di Cicciano
La Procesisone sarà accolta dai fuochi pirotecnici rionali
ore 17.00 spettacolo fuochi pirotecnici a cura del Comitato Via Matteotti, via Sandro Pertini
ore 18.30 Santa Messa
ore 20.00 vendida all'asta dei prodotti tipici locali donati a Sant'Antonio Abate
ore 23.00 spettacolo fuochi pirotecnici a colori a cura del comitato.

napoli Data/e:
da 13 Gennaio 2018 a 22 Gennaio 2018
La pagina Facebook della Festa di Sant'Antonio Abate a Cicciano