Città della scienza riapre per il Natale

Dopo un mese di chiusura, pubblicato il programma degli eventi natalizi
di Giuseppe Scarica - 07 Dicembre 2017

Dopo un mese di chiusura, Città della Scienza riapre finalmente alla città.
Con l’entusiasmo di sempre i divulgatori scientifici tornano a proporre al loro affezionato pubblico, di bambini ma anche di grandi, affascinanti attività per imparare la scienza divertendosi.
Nel weekend dall’8 al 10 dicembre a Città della Scienza si respirerà già l’aria magica del Natale, con tanti laboratori e giochi che arricchiranno questo attesissimo periodo di festa.

La festa del Natale è simbolo di vita che si rinnova! Si ripercorreranno le tappe dell’origine della vita attraverso il laboratorio “L’albero della vita: Quando tutto ebbe inizio…”: dalle prime cellule agli organismi più complessi, passo dopo passo, weekend dopo weekend, addobbando l’Albero della vita con sagome riprodotte in argilla dai bambini.

E ancora “Christmas Time”, per conoscere come si festeggia il Natale nel Mondo: curiosità gastronomiche e leggende di tanti paesi legate al periodo natalizio dove ogni bambino potrà creare ed appendere  all’ albero la bandierina del suo Paese preferito!

La “leggenda dei Re Magi”  - un laboratorio ludico creativo che condurrà alla creazione di un presepe personalizzato, composto dai personaggi principali della tradizione.

L'atmosfera del Natale, attraverso i suoni, le luci e l'aria magica dei giorni di festa, scatena la fantasia dei bambini e la loro voglia di sognare, ognuno potrà così scrivere la tua letterina a Babbo Natale presso la postazione “Un desiderio diretto al Polo Nord”.

Per i più piccoli, da non perdere il laboratorio “Slime Skifidol di Natale” per scoprire come realizzare uno slime perfetto da regalare in famiglia o agli amici.

Solo per sabato 9 dicembre, la dimostrazione scientifica “La famiglia allargata” porterà alla scoperta delle nostre origini, tra verità e false credenze, su scimmie e ominidi.

Domenica 10 dicembre spazio alle nuove tecnologie con il  laboratorio di coding “Coccinella robot” per imparare la programmazione attraverso il gioco.
Oltre alle visite guidate a Corporea, il primo museo interattivo sul Corpo Umano in Italia, ci saranno gli spettacoli del nuovo Planetario “Robot Explorers” (3D) e “Dalla Terra all’Universo” (2D), per un viaggio meraviglioso alla scoperta del Sistema Solare con sonde, lander, orbiter e satelliti.

Ultima occasione  infine per scoprire il significato dei quattro elementi acqua, fuoco, terra e aria per l’essere umano grazie alla mostra temporanea Umdenken, Cambiare modo di pensare. Imparare dalla natura, a cura del Goethe Institute. Ultima partenza anche per  il Polo Nord, con la mostra interattiva sull’Artico, in collaborazione con il CNR.

Con l’attività  Chi abita la nuova casa degli insetti? sarà possibile partecipare alle visite guidate alla scoperta di nuovi ospiti tra cui il gigante Eurycnema versirubra, un insetto stecco lungo circa 27 centimetri,  la meravigliosa mantide foglia secca africana e la mantide stecco africana.
Informazioni e prenotazioni online e in biglietteria.

napoli Data/e:
da 08 Dicembre 2017 a 10 Dicembre 2017