I capolavori del Tesoro di San Gennaro in tutto il loro splendore

Le “dieci meraviglie” esposte negli spazi del Museo insieme a tutte le altre opere
di Gennaro Carotenuto - 08 Aprile 2015

Rientrano a casa i capolavori del Museo di San Gennaro a Napoli ed è subito un boom di visitatori. Dopo le mostre allestite alla Fondazione Roma di Palazzo Sciarra, al Musée Maillol a Parigi e alla Casa Fiat di Cultura di Belo Horizonte (Brasile), dallo scorso 2 aprile è visibile il nuovo allestimento per le “dieci meraviglie” del Tesoro di San Gennaro e le visite hanno fatto registrare un’impennata.

Oltre 3mila i napoletani e i turisti in coda a Pasquetta che hanno espresso il loro gradimento positivo per il nuovo allestimento delle “dieci meraviglie” del Tesoro di San Gennaro esposte negli spazi del Museo del Tesoro di San Gennaro insieme a tutte le altre opere del patrimonio del santo patrono di Napoli.

Chi deciderà di visitare il Museo del Tesoro avrà così finalmente la possibilità di ammirare in maniera permanente i famosi dieci capolavori di oreficeria che di solito sono custoditi nei caveau del Banco di Napoli e mostrati solo in alcune occasioni.

Il Tesoro di Napoli, I Capolavori del Museo di San Gennaro per Napoli” è il titolo scelto per questo appuntamento espositivo, a cura del direttore del museo Paolo Jorio, che permetterà anche per tutto il 2015 a migliaia di turisti e pellegrini di visitare il museo con i suoi tesori, pagando un biglietto d'ingresso che è stato ridotto di cinque euro rispetto ai dieci previsti finora

Le dieci meraviglie e gli oltre ventimila manufatti d'arte acquisiti nel corso dei secoli attraverso donazioni di pontefici, imperatori, sovrani, ma anche uomini illustri e persone comuni, come sostengono molti esperti, hanno un primato su tutti: sono più preziosi del tesoro della Corona d'Inghilterra.

Altro appuntamento da non perdere è quello del prossimo 17 aprile quando a partire dalle ore 20,30 si terrà la prima serata-evento.

Agli invitati verrà offerta una visita guidata del museo ai tesori del Santo e, in seguito, saranno accompagnati nella sala del Domenichino, ai piano superiori del museo, per procedere ad una degustazione di un buffet di prodotti campani doc, Lello Mazza orgoglioso proprietario del negozio di specialità alimentari “A' muzzarella mia parla”.

Il costo del biglietto per persona SCONTATO DEL 50% per i fedeli "amici di Facebook”, sarà di € 15,00; prevendita obbligatoria acquistando il biglietto direttamente alla biglietteria del Museo del Tesoro di San Gennaro, in via Duomo 149, o tramite bonifico bancario.

Il Museo si trova in via Duomo 149 a Napoli ed è aperto tutti i giorni 9-17.

napoli Data/e: 17 Aprile 2015 Telefono: Laura Campanile 3483537660, Chiara Campanile 3392666706, +39081294980