Arte e fotografia: un workshop per raccontare luoghi e storie

L’evento è promosso dalla cooperativa sociale Dedalus con la Fondazione Alta Mane Italia
di Redazione Ecampania.it - 18 Settembre 2019
Arte e fotografia: un workshop per raccontare luoghi e storie

Venerdi 20 settembre 2019, alle ore 16.00, nella cornice di Porta Capuana, all’interno del Lanificio in via Enrico De Nicola, a Napoli, sarà presentato il laboratorio di fotografia “Il mio volto è una landa di Terra”, promosso dalla cooperativa sociale Dedalus con il sostegno della Fondazione Alta Mane Italia e diretto dall’artista Mario Spada, fondatore del centro di fotografia indipendente.

“Invitiamo i ragazzi appassionati di fotografia, italiani e stranieri e di età compresa tra i 14 ed i 20 anni a partecipare a questa bellissima esperienza – dice Mohamed, tutor del laboratorio creativo – Mario Spada saprà coinvolgere con entusiasmo tutti i partecipanti per realizzare un workshop fatto di emozioni, di racconti e di immagini della vita quotidiana che raccontano proprio parte di essa come strade, piazze, case e persone”.

Saranno, dunque, le immagini dei luoghi della realtà di ciascun partecipante a caratterizzare questa rassegna fotografica fatta di storie di persone che provengono da lontano o che hanno vissuto emozioni legate ad esperienze di migrazione.

“Gli incontri partiranno dal 24 settembre, dalle ore 16.00 alle 18.00, per 6 martedì. Al termine della sessione di incontri sarà rilasciato un attestato di partecipazione, mentre tutte le opere saranno esposte in una mostra dedicata proprio al progetto  – spiega Fatima, organizzatrice e mediatrice della cooperativa che conclude dicendo  – invitiamo i giovani fotografi a descrivere il proprio quartiere, i propri stati d’animo e la propria esperienza migratoria durante questo appassionante viaggio nel mondo dell’arte fotografica”.

napoli Data/e: 20 Settembre 2019