Troisi e Noschese. Il Murale di San Giorgio a Cremano

Il capolavoro di Rosk&Loste alla stazione centrale della CircumVesuviana
di Marco De Rosa - 12 Ottobre 2017
Troisi e Noschese. Il Murale di San Giorgio a Cremano

Cambia volto la stazione centrale della Circumvesuviana di San Giorgio a Cremano. Ben 250 metri quadrati che costeggiano i binari, per una realizzazione artistica che, alle prime pennellate, fa già emozionare.

D’ora in poi i pendolari che affolleranno le pensiline della Circumvesuviana potranno ammirare e scattare qualche fotografia al murale che raffigura due artisti che hanno reso orgoglio alla memoria di San Giorgio a Cremano: Massimo Troisi e Alighiero Noschese.

A compiere gli straordinari ritratti è il duo “Rosk&Loste”, artisti della scuderia "Inward", che ha già realizzato lo splendido murales raffigurante Falcone e Borsellino a Palermo e i "Bambini che Giocano" nel Parco dei Murales di Ponticelli.

CLICCA QUI PER ACCEDERE ALLA PHOTOGALLERY

L'opera è stata inaugurata il 3 ottobre: il writing è stato finanziato interamente dall'Eav, l’Ente Autonomo Volturno, che si è dimostrata estremamente sensibile alle richieste del sindaco di San Giorgio a Cremano Giorgio Zinno.

Una sorta di museo a cielo aperto dedicato ai concittadini illustri, iniziato con la realizzazione del murales su Massimo Troisi,  in via Galdieri, inaugurato lo scorso febbraio 2017.

napoli Durata:
15 Minuti
Costo: gratuito