Gli inizi di Masaniello: la Chiesa di Santa Croce e Purgatorio

Lo storico edificio testimone della decapitazione di Corradino di Svevia
di Clelia Esposito - 18 Ottobre 2017

Una passeggiata perfetta, magari in autunno, quando le mattine sono ancora calde ed il sole ci accompagna ancora per un po’ prima di lasciare il posto ai freddi pungenti.

La Chiesa di Santa Croce e Purgatorio è situata in piazza Mercato a Napoli. Lo storico edificio oramai da anni non è più accessibile al pubblico, eccetto in rare occasioni. 

Piazza Mercato, che ricordiamo essere anche il luogo in cui ebbe inizio la rivoluzione di Masaniello, è adornata da due settecentesche fontane-obelischi, un tempo tre, anch’esse opera di Francesco Sicuro. Dalla piazza, sono visibili sia la chiesa di Sant'Eligio Maggiore, sia la Basilica Santuario di Santa Maria del Carmine Maggiore. Queste ultime due, insieme alla Chiesa di Santa Croce e Purgatorio, formano un triangolo e l’esedra ne rappresenta il vertice.

Napoli. La chiesa di Santa Croce e Purgatorio al Mercato
Napoli. La chiesa di Santa Croce e Purgatorio al Mercato
Napoli. La chiesa di Santa Croce e Purgatorio al Mercato
Napoli. La chiesa di Santa Croce e Purgatorio al Mercato
Napoli. La chiesa di Santa Croce e Purgatorio al Mercato
Napoli. La chiesa di Santa Croce e Purgatorio al Mercato
Napoli. La chiesa di Santa Croce e Purgatorio al Mercato
Napoli. La chiesa di Santa Croce e Purgatorio al Mercato
Napoli. La chiesa di Santa Croce e Purgatorio al Mercato
Napoli. La chiesa di Santa Croce e Purgatorio al Mercato
napoli