FOTO. Tarot, l'Esperienza del Simbolo

Tredici artisti di Stamperia Ripa 69 in mostra da 'O Vascio Room Gallery
di Marina Indulgenza - 24 Novembre 2019

Una nuova sfida “artistica” per ‘O Vascio Room Gallery – lo spazio espositivo di Somma Vesuviana del Collettivo Summa, gestito da Mary Pappalardo e Teresa Capasso – dove lo scorso 23 novembre si è tenuto il vernissage della mostra “Tarot, l’Esperienza del Simbolo”, un progetto che vede coinvolti tredici artisti della Stamperia Ripa 69 di Trastevere, a Roma.

Per la prima volta, la galleria d’arte ospita una serie di opere realizzate con l’incisione xilografica, una tecnica molto antica che si applica a diversi supporti, come il legno o il linoleum, che permettono di scavare e togliere del materiale che sarà poi la parte bianca della stampa.

Filo conduttore della collettiva: il tarocco, lo strumento di divinazione per eccellenza.

“Tarot, l’Esperienza del Simbolo”, cammina di pari passo con “Ombre di Luce”, un progetto di valorizzazione e vivibilità del centro storico, nato dalle associazioni del borgo di Casamale – e finanziato in parte dal Comune di Somma Vesuviana e dal Parco Nazionale del Vesuvio – al quale si potrà contribuire acquistando un biglietto della lotteria che darà la possibilità di vincere una scultura.

La mostra resterà aperta al pubblico su appuntamento fino al 7 gennaio 2020.

 

napoli