Foto. A San Giorgio a Cremano il murales dedicato a Massimo Troisi

Le scene dei film del grande attore e regista colorano le strade della sua città
di Giuseppe Scarica - 31 Gennaio 2017

Ultimati i murales di Jorit Agoch, giovane artista napoletano di madre olandese, dedicati a Massimo Troisi a San Giorgio a Cremano sulla facciata esterna del Palaveliero.

Tre le scene che sono state riprodotte dai suoi film più celebri: la prima, tratta da 'Ricomincio da tre', ritrae un fermo immagine del dialogo tra Lello Arena e Troisi sul tema del "miracolo facile e del miracolo difficile".

La seconda è un omaggio alla pellicola 'Non ci resta che piangere' ed è incentrata sull'indimenticabile scena del bidello Mario (Massimo Troisi) che detta una lettera all'insegnante Saverio (Roberto Benigni) per chiedere clemenza a Savonarola.

La terza e ultima scena è tratta dal film 'Il Postino' e rappresenta il bacio tra Mario (Massimo Troisi) e Beatrice (Mariagrazia Cucinotta).

I murales di Massimo Troisi - Foto di Claudio di Giorgio
I murales di Massimo Troisi - Foto di Claudio di Giorgio
I murales di Massimo Troisi - Foto di Claudio di Giorgio
I murales di Massimo Troisi - Foto di Claudio di Giorgio
I murales di Massimo Troisi - Foto di Claudio di Giorgio
I murales di Massimo Troisi - Foto di Claudio di Giorgio
napoli