I calchi in mostra nell'anfiteatro di Pompei: le foto

"Rapiti alla morte" sezione di "Pompei e l'Europa 1734-1943"
di Maria Cristina Napolitano - 25 Maggio 2015

La mostra allestita all’interno dell’anfiteatro di Pompei “Rapiti alla morte” sezione di “Pompei e l’Europa 1748-1943”, prevede l’esposizione di 20 calchi delle vittime dell’eruzione, appositamente restaurati e mai esposti al pubblico, collocati in una struttura piramidale lignea realizzata dall’architetto irpino Francesco Venezia. Inoltre l'esposizione è arricchita dalla mostra "La fotografia", selezione di scatti, immagini tra cui molte inedite, dell'archivio della Soprintendenza. L'esposizione resterà aperta fino al 10 gennaio 2016.

"Rapiti alla morte", la mostra a Pompei
"Rapiti alla morte", la mostra a Pompei
"Rapiti alla morte", la mostra a Pompei
"Rapiti alla morte", la mostra a Pompei
"Rapiti alla morte", la mostra a Pompei
"Rapiti alla morte", la mostra a Pompei
"Rapiti alla morte", la mostra a Pompei
La fotografia
La fotografia
"Rapiti alla morte", la mostra a Pompei
"Rapiti alla morte", la mostra a Pompei
"Rapiti alla morte", la mostra a Pompei
"Rapiti alla morte", la mostra a Pompei
"Rapiti alla morte", la mostra a Pompei
"Rapiti alla morte", la mostra a Pompei
"Rapiti alla morte", la mostra a Pompei
Soprintendente Massimo Osanna
napoli