Ecco l’itinerario tutto campano di Belen Rodriguez

Dai vicoli di Torre Annunziata alla costiera amalfitana per una vacanza Made in Campania
di Marco De Rosa - 01 Luglio 2014
Belen Rodriguez Campania Torre Annunziata

Una vacanza in Campania. Ovviamente non potevamo esimerci dal raccontare le innumerevoli mete turistiche del nostro territorio, specie se, oltre ai tanti vip che scelgono le classiche mete turistiche di nicchia come Capri ed Ischia - decisamente poco abbordabili dalla gente comune -, ci ritroviamo di fronte un personaggio pubblico di indiscusso fascino ma che preferisce la terra di suo marito: lontana da clamori eccessivi ma pur sempre ricca di bellezza e di tradizione.

Stiamo parlando della “vacanza tutta napoletana” di Belen Rodriguez, in compagnia del suo amato Stefano De Martino e del piccolo Santiago, che non manca di farsi fotografare in giro per la Campania. E allora ripercorriamo l’itinerario di Belen Rodriguez attraverso alcune tappe fondamentali.

Prima di tutto non si può non menzionare Torre Annunziata, il punto di partenza del suo viaggio napoletano nonché terra d’origine di Stefano. Già dall’autostrada può restare affascinata dalla bellezza di uno dei punti nevralgici del territorio: il Vesuvio. Arrivati a Torre Annunziata una breve passeggiata fra i vicoli torresi prima di farsi immortalare sotto gli archi colorati e pittoreschi che portano giù alla marina. Da qui, un po’ di vento di mare al famoso “Lido Azzurro”, in cui i suoceri hanno da sempre una cabina a disposizione. Qualche sorriso, qualche shock nel ritrovarsi Belen Rodriguez dinanzi, prima di scattare qualche foto, poi il ritorno a casa per assistere, tra una chiacchiera e l’altra, alla processione di Santa Teresa, un altro momento tradizionale torrese. Qualche bicchiere di vino, altre risate e tanto affetto prima di ripartire, il giorno successivo, per un’altra meta.

Un giro in barca tra le perle delle nostre coste: la costiera sorrentina, da Vico Equense a Massalubrense, per spingersi poi nelle acque di Positano, nel cuore della costiera amalfitana, fino a Capri. Ancora altre foto, qualche momento romantico, qualche coccola al piccolo Santiago ma soprattutto, tanto mare. Si torna indietro e, quando comincia a farsi sentire un languorino, arriva il momento di una sosta con un gelato bello fresco per riprendersi dalla giornata di sole: nocciutella e crema di pistacchi per Belen, al K2 di Castellammare di Stabia.

Si ritorna a casa, a Torre Annunziata, punto iniziale dell’itinerario, perno centrale della vita di Belen Rodriguez: a legarla così tanto a Torre Annunziata non è solo il fatto che lì ci sono le origini di Stefano e quindi anche del suo bambino, ma anche le similitudini con la terra in cui lei è nata e vissuta fino all’adolescenza. La nostra Campania sembra che le abbia regalato emozioni incredibili. E non solo a lei ma soprattutto a chi l’ha incontrata e, tra una curva mozzafiato e un sorriso acqua e sapone, è riuscita a fissare in una foto il ricordo di un incontro indimenticabile. 

napoli, salerno