Erchie, Meta e Capri tra le spiagge più belle per Skyscanner

Tre campane tra le quindici selezionate attraverso i commenti e le recensioni dei viaggiatori
di Giuseppe Scarica - 16 Marzo 2016

Con l’avvicinarsi della bella stagione i siti specializzati in viaggi e turismo iniziano a stilare le proprie classifiche dei posti da non perdere per una vacanza indimenticabile.

Skycanner.it sito specializzato in viaggi e vacanze ha pubblicato, in previsione della prossima stagione turistica, la sua classifica delle quindici spiagge più belle d’Italia ed anche quest’anno la Campania non sfigura piazzando nella lista tre sue perle.

Erchie, in costiera Amalfitana, Meta di Sorrento in quella sorrentina e Capri con la Fontanelina sono state insignite del riconoscimento insieme ad altre dodici spiagge dove, secondo il noto sito, è davvero obbligatorio passare almeno una giornata al mare, tra insenature spettacolari, panorami mozzafiato e mare incontaminato.

Erchie viene descritta cosi’:”Questa baia, tra Salerno e Amalfi, è un vero incanto e s'insinua tra due promontori, ognuno con una torre in cima, a vegliare sulla quiete della spiaggia: la Torre Cerniola e la Torre del Tummolo. - si legge su Skyscanner-  Alle spalle il paese, che affaccia sul mare. Pare che il suo nome derivi da Ercole, per via di un tempio ad esso dedicato che sorgeva qui, in questo luogo di intrecci mitici e storici, in cui si incrociarono addirittura benedettini e saraceni. Un'insenatura dolce, in cui Uomo, Storia e Natura si integrano alla perfezione". Un bel biglietto da visita per il piccolo gioiello della Costiera.“

Per Meta invece il sito recita “ La spiaggia di Meta è l'unica di questo tratto ad avere un accesso comodo al mare e un arenile ampio, poiché in questa zona la costa è di solito rocciosa e scoscesa. La spiaggia, divisa in Marina di Alimuri e Spiaggia di Meta, è adatta anche ai più piccoli poiché le acque sono poco profonde inizialmente e poiché gli stabilimenti sono dotati di ogni comfort”.

Mentre la Fontanelina di Capri “una spiaggia pittoresca che nasce proprio di fronte ai famosissimi (e bellissimi) Faraglioni. Il nome poetico, "le fonti del lino", rimanda alle donne che maceravano le foglie di lino proprio qui, dentro le piscine naturali che si formavano lungo la scogliera”.

Le altre spiagge che sono state incluse nella classifica redatta dal sito anche grazie aci commenti ed alle recensioni dei viaggiatori sono : Cala Corsara, Cala Biriola, Capo Coda Cavallo, Cala Dragunara e Spiaggia del Principe per la Sardegna; Scala dei Turchi e San Vito lo Capo per la Sicilia; Mattinata e Polignano a Mare per la Puglia; Spiaggia di Cavoli per la Toscana; la Spiaggia di Scilla per la Calabria e la Spiaggia di San Michele per le Marche. 

napoli, salerno