Spaghetti con la colatura, la ricetta semplice e gustosa

I profumi antichi della grande tradizione culinaria campana in un piatto che fa impazzire tutti
di Redazione Ecampania.it - 18 Aprile 2018

Che sia difficile fare un buon piatto di spaghetti con la colatura di alici è un falso mito. Ci sono numerose tecniche, diverse ricette, molteplici modalità per giungere a ottenere il risultato.

Ma la chiave del successo è nelle proporzioni: la colatura, stupendo condimento che ha origini antichissime e che oggi viene prodotto secondo la tradizione nei laboratori di Cetara, nel cuore della costiera amalfitana, ha un gusto deciso che va bilanciato con alcuni accorgimenti altrimenti, senza equilibrio, si rischia di fare una brutta figura a tavola.

La ricetta che proponiamo è semplice e, seguita alla lettera, consentirà a chiunque di regalarsi una vera e propria emozione.

Ingredienti (a persona)
100 gr. Spaghetti
Due cucchiai d’olio extravergine di oliva
Un cucchiaio di colatura d’alici
Aglio
Peperoncino
Prezzemolo (a piacere)

Procedimento. Lessare gli spaghetti senza salare l’acqua. A parte, emulsionare in una scodella l’olio e la colatura, aggiungervi l’aglio e il peperoncino tritato. Quando la pasta sarà cotta al dente, trasferire gli spaghetti direttamente nella scodella con la salsa, senza scolare, utilizzando l’acqua di cottura per far legare la pasta con l’emulsione. Servire con una spolverata di prezzemolo fresco tritato.

napoli, salerno