napoli
cultura
Visita guidata alla Cappella dei Bianchi della Giustizia

La Cappella dei Bianchi della Giustizia, eretta nel 1534, si trova nel cortile dello storico Ospedale degli Incurabili, a Napoli, e veniva, tradizionalmente, aperta a tutti solo due volte l’anno per le funzioni di Pasqua e dell’Assunta. 

napoli
cultura
Master of Photography 2018: 'Viva Napoli Viva'

Il talent europeo dedicato alla fotografia sceglie il capoluogo partenopeo come meta della prima puntata. I dieci fotografi in gara hanno rappresentato l’essenza e la complessità della città, aiutati dai ballerini del corpo di ballo del Teatro San Carlo.

napoli
cultura

Dagli scavi nella Casa di Giove emerge un affresco che riproduce Adone stretto tra le braccia di Afrodite e circondato da amorini che reggono dei bacili, probabilmente nel tentativo di salvare la vita allo sfortunato amante della dea dell’Amore.

napoli
cultura
La villa suburbana di Civita Giuliana

La Villa in località Civita Giuliana, nella zona a nord di Pompei, fa parte del popolato suburbio dell’antica città e che si sviluppava all’esterno delle mura perimetrali.

napoli
cultura
Pompei. I cunicoli clandestini portano alla luce una villa suburbana

Una serie di ambienti di servizio di una grande villa suburbana conservata in maniera eccezionale è emersa nel corso di una campagna di scavo a Civita Giuliana, nella zona nord di Pompei al confine con Boscoreale.

napoli
cultura
Baia la trasgressiva, Capri e Oplonti: le "vacanze" degli antichi romani

Baia la trasgressiva, Oplonti la “borghese”: la dolce vita e le vacanze al tempo dei romani continuano ancora oggi ad affascinare gli studiosi e gli appassionati di cose antiche.

napoli
cultura
Scavi di Pompei. Avviate le prime analisi sullo scheletro del bambino

Gli studi antropologici effettueranno un primo screening della stato di salute della giovane vittima, per poi indirizzare le successive indagini esterne sul DNA.

napoli
cultura
Scavi di Pompei. Nuove scoperte nelle Terme Centrali

Pompei non smette mai di stupire. Uno scheletro di un bambino di 7-8 anni vittima dell’eruzione del 79 d.C. è stato individuato in un ambiente del grande complesso delle Terme Centrali.