A Teano la mostra Dramatis personae. Maschere e attori del teatro antico

L’esposizione fino al 7 gennaio 2018 presso il Museo Archeologico di Teanum Sidicinum
di Redazione Ecampania.it - 19 Settembre 2017
A Teano la mostra Dramatis personae. Maschere e attori del teatro antico

Il Museo Archeologico di Teanum Sidicinum di Teano, in provincia di Caserta, presenta la mostra "Dramatis personae. Maschere e attori del teatro antico", realizzata in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Teano e l’Associazione Sidicina Amici dei Musei e aperta gratuitamente al pubblico fino al 7 gennaio 2018.

L’esposizione, che sarà inaugurata in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2017, si propone di raccontare i personaggi che animavano le antiche narrazioni sceniche attraverso il confronto diretto tra le maschere che li rappresentano, riprodotte a livello artigianale, e i reperti archeologici che ne conservano la testimonianza.

La città di Teanum Sidicinum, ricordata in antico tra le principali della Campania, è stata tra le prime in Italia ad accogliere, dalla fine del II secolo a.C., gli spettacoli teatrali (ludi scaenici) in un edificio costruito interamente in muratura.

La complessa storia architettonica del monumento, arricchito durante tutta l’età romana da sculture ed elementi decorativi in marmo provenienti da varie isole e paesi del Mediterraneo, lascia intuire l’importanza dell’articolato mondo che si muoveva intorno e dentro gli edifici teatrali antichi.

Sabato 23 settembre la mostra sarà aperta al pubblico dalle ore 08.30 alle ore 22.30, mentre domenica 24 settembre dalle ore 08.30 alle ore 19.30.

caserta Data/e:
da 23 Settembre 2017 a 07 Gennaio 2018
Costo: gratuito