Medievocando, a Caiazzo nell'anno dell'eresia

La cittadina casertana è pronta a fare un tuffo nel passato per rivivere i fasti del Medioev
di Redazione Ecampania.it - 07 Giugno 2019
Medievocando, a Caiazzo nell'anno dell'eresia

Nell'anno dell'eresia la cittadina di Caiazzo, in provincia di Caserta, è pronta a fare un tuffo nel passato per rivivere i fasti del Medioevo.

Si rinnova, infatti, per il quarto anno consecutivo l'appuntamento con Medievocando, la rievocazione storica organizzata dall'omonima associazione culturale.

Sabato 15 e domenica 16 giugno 2019 spazio quindi ad alabardieri, sbandieratori, pistonieri, giullari, maghi e numerosi figuranti, vestiranno di Medioevo la città casertana.

La rievocazione prenderà il via sabato 15 giugno a partire dalle ore 18.00 presso l'ex chiesa dell'Annunziata dove è in programma il convegno dal titolo "Eretici, dissidenti e streghe in Italia tra Medioevo ed età moderna". A seguire sarà possibile visitare il museo itinerante della tortura che esporrà nel complesso dell'Annunziata alcune opere a cura del dottor Antonio Cambio. A seguire spettacoli itineranti e apertura dei banchi medievali.

Domenica 16 giugno è previsto il Corteo Storico a partire dalle ore 17.00 in Piazza Santo Stefano dove è prevista anche l'esibizione degli sbandieratori della città di Cava de' Tirreni. Dalle ore 19.30 spazio alla Falconeria con la Compagnia Ars Historica. Alle ore 20.00 si esibirà il Gruppo Pistonieri di Sant'Anna all'Oliveto di Cava de' Tirreni. Alle ore 21.00 duello e didattica con la Compagna Ars Historica. Alle ore 22.00 Giullari di spade e dalle ore 22.30 l'esibizione degli sbandieratori e del gruppo pistonieri.

Lungo il percorso vi aspettano banchi di degustazione e oggettistica e un'area con giochi medievali.

caserta Data/e: da 15 Giugno 2019 a 16 Giugno 2019 La pagina evento su Facebook, La pagina Facebook di Medievocando